Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

La saga completa di Kingdom Hearts sbarca su Nintendo Switch, ma soltanto in versione cloud

L'intera saga di Kingdom Hearts farà il suo debutto su Nintendo Switch, ma soltanto in versione cloud: saranno tre le collection, per un totale complessivo di dieci giochi.
L'intera saga di Kingdom Hearts farà il suo debutto su Nintendo Switch, ma soltanto in versione cloud: saranno tre le collection, per un totale complessivo di dieci giochi.

L'intera saga di Kingdom Hearts farà il suo debutto su Nintendo Switch, ma soltanto in versione cloud. Ad annunciarlo Masahiro Sakurai, game director di Super Smash Bros. Ultimate che durante il recente direct dedicato al picchiaduro targato Nintendo ha rivelato l'arrivo nel suo roster proprio di Sora, protagonista della serie Square Enix che ha appassionato generazioni di videogiocatori nel corso degli anni. Nel dettaglio, ad approdare su Nintendo Switch saranno Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 ReMIX, Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue e Kingdom Hearts III + il DLC Re:Mind. I tre giochi, come confermato dal sito web ufficiale di Square Enix, saranno acquistabili separatamente oppure in un bundle unico chiamato Kingdom Hearts Integrum Masterpiece.

Complessivamente, saranno ben dieci i titoli compresi nelle tre collection. Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 ReMIX ne raccoglie sei, fra cui i primi due capitoli in versione Final Remix e alcuni spin-off pubblicati su Playstation 2, PSP e Nintendo Switch. Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue, invece, è una raccolta che comprende la versione remaster di Kingdom Hearts Dream Drop Distance HD (uscito inizialmente su Nintendo 3DS) a cui si aggiungono due titoli: Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep – A fragmentary passage – e Kingdom Hearts χ Back Cover, un film che parla della storia dei Foretellers. Infine c'è Kingdom Hearts III, il capitolo conclusivo della saga, che debutterà insieme al DLC Re:Mind.

Tuttavia nessuno di questi titoli sarà disponibile in versione fisica, ma saranno esclusivamente cloud-based: ciò significa che potranno essere giocati solamente in presenza di una connessione ad internet sempre attiva. Una decisione che non è stata accolta con favore dai fan della saga, che l'hanno considerata limitante per una console come Nintendo Switch studiata per essere utilizzata anche fuori casa. Per i tre giochi non è stata ancora rivelata nessuna data d'uscita, ma è probabile che i titoli debutteranno nel 2022, in occasione del ventesimo anniversario della serie.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare