Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Zelda Breath of The Wild 2, nuovi dettagli sul gameplay?

Dei brevetti depositati da Nintendo ci suggeriscono quelle che potrebbero essere le meccaniche di gameplay di Zelda Breath of The Wild 2.
Dei brevetti depositati da Nintendo ci suggeriscono quelle che potrebbero essere le meccaniche di gameplay di Zelda Breath of The Wild 2.

Nuove informazioni su The Legend of Zelda Breath of The Wild 2 sono per il momento il “sogno proibito” degli appassionati. Il gioco è tornato a mostrarsi allo scorso E3 con un breve trailer, ma da allora non si hanno più notizie.

Alcuni brevetti depositato da Nintendo potrebbero suggerirci però come funzioneranno alcune delle meccaniche di gameplay mostrate proprio nell'ultimo filmato, che possiamo rivedere di seguito.

Il brevetto numero 20210370175, depositato presso la WIPO (World Intellectual Property Organization), ci parla ed esempio della possibilità di passare dal basso attraverso una piattaforma sulla sua superficie. A quanto sembra sarà una condizione che potremo realizzare quando vogliamo, trattandosi di un nuovo potere a disposizione di Link. Non ci saranno quindi limiti come si temeva in un primo momento.

Un altro brevetto, il numero US20210370178, ci racconta invece della possibilità di applicare una sorta di “rewind” agli oggetti. Dai disegni si apprende che saremo in grado di ripristinare alcune parti dello scenario al loro stato originale: un qualcosa su cui, possiamo scommetterci, gli sviluppatori dedicheranno qualche puzzle.

Infine, il file numero US20210370179 parla della caduta libera, che a quanto pare sarà più complessa del previsto. Non solo saremo in grado di assumere diverse posizioni durante la discesa, ma potremo anche sparare con l'arco per sorprendenti attacchi dall'alto. Anche qui, facile immaginarsi magari qualche sfida a mezz'aria con un boss.

Zelda Breath of The Wild 2 (titolo provvisorio) è in lavorazione in esclusiva per Nintendo Switch e uscirà nel 2022, salvo clamorose sorprese.

Fonte: GameReactor
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare