Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Marvel's Guardians of the Galaxy: requisiti PC con e senza Ray Tracing

Pubblicati i requistiti minimi e raccomandati per la versione PC di Marvel's Guardians of the Galaxy, anche con Ray Tracing attivo.
Pubblicati i requistiti minimi e raccomandati per la versione PC di Marvel's Guardians of the Galaxy, anche con Ray Tracing attivo.

Marvel's Guardians of the Galaxy uscirà il prossimo 26 ottobre e la versione PC supporterà il Ray Tracing. Ma quali sono i requisiti hardware necessari per riprodurre al meglio il nuovo titolo targato Square Enix?

Lo sviluppatore ha già pubblicato i requisiti minimi e raccomandati sulla pagina ufficiale Steam, mentre nelle scorse ore Nvidia ha indicato le componenti hardware ideali per giocare sfruttando il Ray Tracing. Il produttore di GPU ha diffuso un grafico dettagliato che illustra le configurazioni ideali, divise in base ai vari livelli di implementazione dell'innovativa tecnologia grafica.

Giocando a Marvel's Guardians of the Galaxy disattivando il Ray Tracing, la configurazione minima è tutt'altro che proibitiva, con processore Ryzen 5 1400 o Intel Core i5-4460 e GPU GTX 1060. Anche i requisiti raccomandati non sembrano particolarmente esigenti, con un vecchio i7 e una modesta scheda GTX 1660 Super.

Marvel's Guardians of the Galaxy – Requisiti PC con Ray Tracing

Attivando il Ray Tracing aumentano inevitabilmente le esigenze prestazionali, si passa ad una RTX 260 per giocare un FullHD con RT al minimo, fino ad una potente e costosa RTX 3080 per la risoluzione QHD 1440p con impostazioni RT al massimo. In questo caso Nvidia consiglia di abbinare le schede grafiche ad un processore Intel di ultima o penultima generazione, o quantomeno ad un Ryzen serie 2000. Indipendentemente dall'attivazione del Ray Tracing, restano necessari almeno 16GB di memoria RAM per riprodurre al meglio il gioco.

Guardians of the Galaxy

Insomma, è chiaro che Marvel's Guardians of the Galaxy non sia tra i titoli più leggeri in circolazione, ma non figura neanche tra i più esigenti. Ricordiamo che sarà disponibile anche il DLSS, l'innovativa tecnologia di Nvidia che migliora sensibilmente le performance, grazie ad un sofisticato sistema di upscaling basato su un algoritmo di intelligenza artificiale.

Di recente, il  titolo sviluppato da Square Enix si è mostrato in un nuovo video gameplay, pubblicato sul canale YouTube di IGN.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare