Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Microsoft ammette che la chiusura di Lionhead è stata un errore

Il colosso di Redmond torna a parlare della gestione di Lionhead Studios, il team di Fable, ammettendo di aver commesso degli errori.
Il colosso di Redmond torna a parlare della gestione di Lionhead Studios, il team di Fable, ammettendo di aver commesso degli errori.

La chiusura di Lionhead Studios nel 2016 è stata un errore che ha contribuito a modellare il nuovo modo con cui Microsoft ora lavora con gli studi acquisiti.

Ad affermarlo durante la prima puntata del documentario dedicato ai 20 anni di Xbox è Shannon Loftifs, ex General Manager della divisione Global Game Publishing di casa Redmon quando il team, noto per aver creato la saga di Fable, è stato chiuso.

Uno dei più grandi passi falsi da cui abbiamo imparato in passato è stato quello commesso con Lionhead. Avevamo già pubblicato il primo Fable ed è stato un successo. La gente voleva di più e così abbiamo comprato Lionhead. Erano anni buoni. Ma dopo Fable 2, è arrivato Kinect e il matrimonio con la saga non è stato dei migliori. Fable The Journey era un progetto costruito con passione da molte persone, ma penso che si sia discostato in modo abbastanza significativo dai pilastri che resero Fable 1 e 2 così popolari

Sarah Bond, Head of Game Creator Experiences and Ecosystem di Xbox, si è poi soffermata sul momento della chiusura dello studio.

Abbiamo acquisito Lionhead nel 2006 e l'abbiamo chiuso nel 2016. Un paio di anni dopo abbiamo riflettuto su quell'esperienza. Cosa abbiamo imparato e come facciamo a non ripetere i nostri stessi errori?

Fable

A rispondere a questa domanda è Phil Spencer, capo di Xbox.

Acquisisci uno studio per quello in cui sono bravissimi a fare sul momento e il tuo lavoro è aiutarli ad accelerare il modo in cui fanno ciò che fanno, non devono essere loro ad aiutare te.

La Loftis si dice infatti amareggiata dal fatto che Lionhead non sia più uno studio attivo.

L'eredità di Fable adesso sopravvive con un nuovo reboot in sviluppo presso Playground Games, il team che ha recentemente festeggiato con successo il lancio di Forza Horizon 5. La nuova versione proverà a mettere insieme vecchie e nuove idee utilizzando lo stesso motore grafico visto nella serie di racing. Il lancio è previsto per il 2023-2024 su PC e Xbox Series X/S.

Fonte: IGN
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare