Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Le migliori VPN per gaming (free e a pagamento): recensioni

Cerchi una VPN per giocare? Recensioni e guida alla scelta delle migliori VPN per il gaming, sia free che a pagamento.
Cerchi una VPN per giocare? Recensioni e guida alla scelta delle migliori VPN per il gaming, sia free che a pagamento.

Chi gioca online sa quando sia importante avere un’elevata velocità di connessione e un ping molto basso ed è necessario evitare ogni programma o servizio che possa rallentare la connessione in uso. Quando parliamo di VPN difficilmente pensiamo ad un gamer professionista o un fan accanito di console, visto che anche i servizi VPN di qualità elevata portano comunque una perdita in termini di prestazioni di rete. In realtà esistono anche degli scenari nel gaming in cui la VPN è fondamentale per poter giocare: basti pensare ad un gioco disponibile in anteprima solo in alcuni paesi esteri, un’offerta accessibile solo in Russia o in altri paesi e alle difficoltà di un giocatore che, dopo essere stato bannato senza motivo dal suo gioco preferito, può tornare nuovamente a giocare senza limiti. Nei seguenti capitoli è possibile visionare le migliori VPN per gaming, ossia i migliori servizi di anonimato e di mascheramento dell’IP che forniscono prestazioni di connessione così elevate da portare a limitazioni quasi impercettibili rispetto alla connessione senza filtri.

Recensioni delle migliori VPN per gaming 2022

Qui in basso è possibile trovare la migliore selezione di VPN da utilizzare per il gaming. La caratteristica comune di tutti i servizi visionati è la presenza di server dedicati al gaming o di server molto veloci in qualsiasi parte del globo.

CyberGhost

Tra i migliori servizi VPN per gaming troviamo sicuramente CyberGhost, che offre una selezione di server espressamente dedicata al gaming e accessibile dall’interfaccia principale dell’applicazione. Selezionando uno dei server del servizio è possibile mantenere quasi intatta la velocità massima della nostra linea Internet ed ottenere un ridotto aumento del ping (rispetto ai server standard), così da poter giocare a qualsiasi gioco online multiplayer ottenendo di volta in volta un nuovo IP.

CyberGhost offre anche la cifratura avanzata su ogni connessione, una rigorosa politica no-log, un kill switch personalizzabile, supporto alla tecnologia WireGuard (la più veloce attualmente disponibile per le connessioni VPN) e la possibilità di configurare fino a 7 dispositivi per l’accesso al servizio.

L’abbonamento migliore è quello da 1,89€ al mese, disponibili con la sottoscrizione triennale (che include anche 3 mesi aggiuntivi gratis, per un totale di 39 mesi). Al momento in cui scriviamo è il servizio VPN più economico.

CyberGhost

Surfshark

Altra VPN per gaming molto affidabile è Surfshark, che presenta server veloci in ogni parte del globo in grado di fornire una velocità di download e upload elevatissima, anche per server posizionati lontano dalla nostra reale posizione. Per poter giocare in VPN è sufficiente scaricare l’app sul dispositivo in uso, inserire l’account creato per l’occasione e premere su Fastest server, così da scegliere subito il server più veloce disponibile nelle immediate vicinanze.

Tra le funzioni di Surfshark citiamo il supporto a tutti i protocolli VPN più famosi (tra cui IKEv2 e WireGuard, ritenuti i più veloci per le connessioni), procedure semplificate per la configurazione su console moderne e su PC da gaming, possibilità di connettere un numero illimitato di dispositivi (caratteristica molto rara), rigorosa politica no- log e crittografia di livello militare.

L’abbonamento più conveniente viene offerto a 2,20€ al mese, prezzo disponibile solo per le sottoscrizioni biennali (24 mesi).

Surfshark

ExpressVPN

Tra le migliori VPN per gaming non potevamo dimenticare ExpressVPN, che resta uno dei servizi con la rete più estesa e con la velocità migliore in ogni condizione. Sfruttando questo servizio è possibile giocare con la VPN senza percepire alcun rallentamento, scegliendo di volta in volta il server più veloce nelle vicinanze. ExpressVPN resta la scelta di riferimento per chi necessita di server esteri (fuori dall’Italia) sempre veloci e con ping bassi.

ExpressVPN offre anche una cifratura avanzata di livello militare, una politica no-log certificata, server affidabili in ogni parte del mondo, sistema di offuscamento avanzato (per bypassare le censure), cambio rapido server e kill switch personalizzabile.

L’abbonamento più conveniente è offerto a 7,55€ al mese, disponibile con la sottoscrizione annuale (12 mesi).

ExpressVPN

NordVPN

Chi necessita di nascondere spesso la propria identità quando gioca necessita di una rete VPN molto estesa; la migliore scelta da questo punto di vista è sicuramente NordVPN, da anni leader nel mercato per affidabilità, grandezza della rete, velocità e sicurezza. Con NordVPN è possibile connettere il dispositivo a server veloci posizionati in ogni angolo della terra e ricevere ogni volta un indirizzo IP diverso, così da poter agilmente superare blocchi, ban e qualsiasi altra limitazione ottenuta durante il gioco. La velocità dei server si mantiene molto elevata in ogni occasione, specie scegliendo i server più vicini alla nostra posizione reale.

NordVPN vanta una politica no-log certificata, connessioni cifrate di livello militare, kill switch automatico, server dedicati al P2P, server offuscati (per bypassare le censure), cambio rapido del server e protezione avanzata dai leak di rete (che possono lasciar sfuggire dati sulla nostra identità).

L’abbonamento più conveniente è offerto a 3,49€ al mese, disponibile con la sottoscrizione biennale (24 mesi).

NordVPN

Esistono VPN free adatte al gaming?

Anche se alcuni servizi offrono VPN accessibili gratuitamente, esse non sono mai la scelta migliore per il gaming. Le VPN free tendono ad essere sempre molto affollate e i server offerti non offrono la stessa velocità e lo stesso ping ottenibile scegliendo uno dei servizi VPN premium visti in alto, rendendo quindi l’esperienza di gioco molto frustrante.

Vi raccomandiamo quindi di puntare fin da subito su una buona VPN a pagamento, così da avere subito a disposizione i server più veloci per giocare. Se siamo indecisi e vogliamo testare il servizio prima di spendere soldi per l’abbonamento VPN vi ricordo che tutti i servizi premium visti in questa guida offrono la garanzia di rimborso soddisfatti o rimborsati: se dopo un tot di tempo notiamo che la VPN non fa al caso nostro o rallenta troppo il gioco scelto, possiamo chiedere il rimborso totale della cifra spesa.

Se non dobbiamo giocare online in multiplayer e cerchiamo solo un servizio VPN gratis occasionale per accedere a qualche sconto o servizio non fornito in Italia consigliamo di provare le seguenti VPN free:

  • Opera VPN (inclusa nel browser Opera)
  • ProtonVPN
  • Betternet

Queste VPN gratuite presentano molti limiti e spesso non è possibile scegliere la nazione in cui vogliamo apparire, rendendo quindi difficile utilizzare questi servizi per il gaming.

Perché usare una VPN per giocare?

Come già accennato nell’introduzione sono molti gli scenari che possono rendere la VPN indispensabile per giocare. Qui in basso abbiamo raccolto gli scenari più frequenti:

  • Gioco in anteprima: alcuni giochi escono sul mercato americano o giapponese in anticipo rispetto al mercato europeo. Chi vuole subito testare il gioco e vuole arrivare prima degli altri (specie se possiede un canale Twitch o un canale YouTube) deve utilizzare una VPN per acquistare il gioco, avviare il download e spesso anche per giocare, specie se il gioco scelto fornisce l’online multiplayer limitato ad una precisa area geografica.
  • Riscatto buoni e regali: a scopo promozionale molti store di giochi online e produttori di videogame offrono sconti e gift card solo in determinati paesi. Chi vuole acquistare un gioco a prezzo fortemente scontato deve utilizzare un server VPN del paese in cui è presente lo sconto.
  • Multiplayer selettivi: alcuni giochi multiplayer online selezionano i giocatori da affrontare in base all’IP di origine. Per poter affrontare i giocatori più forti (americani e coreani) è necessario connettersi ad una VPN del paese in cui vogliamo giocare e avviare il gioco, che procederà a cercare solo avversari nel paese selezionato (o avversari nei paesi limitrofi).
  • Bypassare i ban: i giocatori che hanno ricevuto un ban (temporaneo o permanente) sul proprio gioco online preferito possono riprendere a giocare con un nuovo account e un nuovo indirizzo IP, fornito dal servizio VPN scelto. Bisogna comunque prestare attenzione all’utilizzo delle VPN per aggirare i ban, visto che i servizi online possono effettuare controlli sul traffico in arrivo e bloccare le connessioni VPN a monte.

Queste sono le motivazioni principali che possono spingere un gamer ad adottare una VPN durante le sessioni di gioco.

Caratteristiche di una buona VPN per gaming

Scelta VPN per gaming

Per poter scegliere la migliore VPN per gaming è necessario analizzare nel dettaglio quali caratteristiche deve avere il servizio scelto. Solo i servizi che forniscono determinati requisiti possono essere presi in considerazione per il gaming.

Velocità

La caratteristica più importante è ovviamente la velocità. L’utilizzo di connessioni VPN sulla propria linea introduce sempre una perdita di velocità e un aumento del ping, visto che i dati devono prima arrivare al server VPN e successivamente al nostro dispositivo di gioco. Per fortuna i servizi VPN visti nella guida offrono numerosi server vicini all’Italia che garantiscono perdite di velocità minime (in molti casi inferiori al 10%) e ping accettabili (sempre sotto i 100 ms per i server vicini) per la maggior parte delle partite online.

Se durante il gioco online notiamo che la connessione sta rallentando, proviamo a scegliere un server VPN più vicino o scegliamone un altro con un carico di lavoro minore, così da ristabilire le condizioni di gioco accettabili.

Usabilità

Una buona VPN deve essere semplice da utilizzare e facile da avviare in qualsiasi momento. Tutti i servizi VPN che abbiamo recensito forniscono un’interfaccia semplice e chiara (per esempio CyberGhost è completamente tradotto in italiano) e, con la semplice pressione di un tasto, è possibile selezionare subito il server più veloce nelle vicinanze.

Chi ha esigenze diverse dal gioco online multiplayer può selezionare manualmente il paese e il server da utilizzare, avviando la connessione richiesta in pochi secondi.

Privacy e sicurezza

Un servizio VPN che si rispetti fornisce elevate garanzie dal punto di vista della privacy e della sicurezza della connessione. I servizi visti in alto forniscono i più avanzati sistemi di cifratura per le connessioni VPN, offrono una vera politica di no-log (visto che le loro sedi sono posizionate in paesi amici della privacy e dell’anonimato) e garantiscono di non condividere alcun dato personale o resoconto di quello che abbiamo fatto durante l’utilizzo del servizio.

Vi consigliamo comunque di non abusare dell’anonimato offerto da questi servizi VPN quando giochiamo online, visto che gli utenti “cattivi" vengono comunque bloccati e sempre più piattaforme di gioco bloccano le connessioni VPN ancor prima di iniziare a giocare.

Considerazioni conclusive

Gli utenti alle prime armi potrebbero non apprezzare i vantaggi di una VPN durante il gioco ritenendolo solo un ostacolo al gaming, ma possiamo assicurarvi che praticamente tutti i gamer professionisti e gli streamer di successo su Twitch utilizzano un servizio VPN per accedere ai giochi in anteprima e per ottenere sconti e vantaggi non disponibili in Italia. Se anche noi vogliamo ottenere gli stessi vantaggi dei gamer più famosi scegliamo un servizio VPN ottimizzato per il gaming e iniziamo subito a godere dei vantaggi!

Chi invece vuole utilizzare la VPN per riscattare giochi all’estero o per bypassare i ban, raccomandiamo prudenza: basta davvero poco per ritrovarsi con l’ennesimo account bloccato, visto che sempre più store e piattaforme di gioco individuano e oscurano le connessioni VPN sospette o utilizzate per scopi non consentiti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare