Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Migliori smartphone da gaming: guida ai telefoni per giocare

Vediamo i migliori smartphone da gaming: recensioni, opinioni e guida all'acquisto di un telefono per giocare.
Vediamo i migliori smartphone da gaming: recensioni, opinioni e guida all'acquisto di un telefono per giocare.

Con il passare degli anni i telefoni sono diventati così potenti da poter rimpiazzare le console e i PC da gaming senza nessun rimpianto, offrendo un’esperienza di gioco molto più semplice ed immediata (anche grazie ai controlli di tipo touch).  Non tutti i telefoni sono però adatti al gaming: per poter giocare ad alti livelli e competere nei multiplayer online è necessario puntare su un telefono con un processore potente, uno schermo ad alta frequenza d’aggiornamento, connessione Wi-Fi stabile e tanta memoria.

Nella guida che segue è possibile scegliere tra i migliori smartphone da gaming disponibili attualmente sul mercato. Per rendere la guida davvero completa vi mostreremo sia i telefoni top di gamma sia i telefoni economici da gaming, senza dimenticare la panoramica sulle caratteristiche deve avere un telefono da gaming.

I migliori smartphone da gaming

Per giocare ai massimi livelli da telefono conviene scegliere fin da subito uno dei modelli presenti qui in basso, così da avere subito una potenza di calcolo elevata (pari alle vecchie console PS3 e Xbox 360) e uno schermo in grado di reggere anche le situazioni più frenetiche.

realme GT Master Edition

Tra i migliori telefoni da gaming che possiamo prendere in considerazione spicca il realme GT Master Edition, un telefono dotato di processore Qualcomm Snapdragon 778G 5G, schermo Samsung AMOLED Fullscreen a 120Hz, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, ricarica rapida SuperDart da 65W, fotocamera principale da 64MP, supporto Dual Sim, tecnologia NFC e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a 326,02 euro.

realme GT Master Edition

Xiaomi Poco F3

Altro telefono da gaming molto valido è lo Xiaomi Poco F3. Questo telefono è ottimizzato per il gaming e dispone di processore Qualcomm Kryo 585, schermo DotDisplay AMOLED da 6,67 pollici FHD+, 8 GB di RAM, 256 GB di memoria interna, ricarica rapida a 33 W, Bluetooth 5.1, supporto al Wi-FI 6 e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a 399,00 euro.

Xiaomi Poco F3

Black Shark 4

Un telefono nato esclusivamente per il gaming è il Black Shark 4, uno smartphone ad elevate prestazioni che vanta uno schermo da 6,67 pollici a 144 Hz, processore Snapdragon 870, 8GB di RAM di tipo LPDDR5, 128 GB di memoria interna di tipo UFS3.1, tripla fotocamera posteriore da 48 MP, batteria da 4500 mAh e sistema operativo Android 10.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a 499,00 euro.

Black Shark 4

ZTE Nubia Red Magic 6 Pro

Altro smartphone da gioco da prendere in considerazione è lo ZTE Nubia Red Magic 6 Pro, un telefono nato per soddisfare tutti i videogiocatori più incalliti grazie allo schermo da 6.8 pollici a 165Hz, processore Snapdragon 888 da 2,84 GHz, 16 GB di RAM, 256 GB di memoria interna, tripla fotocamera posteriore da 64MP + 8MP + 2MP, ricarica rapida da 66W e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a ,00 euro.

ZTE Nubia Red Magic 6 Pro

ASUS ROG Phone 5

Tra gli smartphone da gaming più potenti troviamo l’ASUS ROG Phone 5, uno dei migliori telefoni della categoria per giocare in mobilità senza scatti. Questo smartphone vanta uno schermo AMOLED da 6,78 pollici a 144Hz, processore Qualcomm Snapdragon 888 5G, 16 GB di RAM, 256 GB di memoria interna, batteria da 6000 mAh, ricarica rapida, controlli di gioco AirTrigger 5, sistema audio GameFX e sistema operativo Android 11.

Questo potentissimo telefono è disponibile su Amazon al prezzo di 999,00 euro.

ASUS ROG Phone 5

Apple iPhone 13 Pro Max

Finora abbiamo visto solo telefoni da gaming dotati di sistema operativo Android, ma anche gli iPhone si prestano molto bene al gaming, come nel caso dell’Apple iPhone 13 Pro Max. Il top di gamma Apple dispone di Display Super Retina XDR da 6,7 pollici con tecnologia ProMotion, processore Chip A15 Bionic, design Ceramic Shield, memoria interna da 256 GB,  sistema di fotocamere Pro da 12MP e sistema operativo iOS 15.

Questo iPhone top di gamma è disponibile su Amazon al prezzo di ,00 euro.

Apple iPhone 13 Pro Max

I migliori telefoni da gaming economici

Se non vogliamo spendere 1000€ per un telefono da gaming è possibile puntare su modelli più economici: non saranno potenti come i modelli visti in precedenza ma permettono di giocare senza pensieri a qualsiasi gioco mobile recente, spendendo meno di 300€.

realme 8i

Il miglior smartphone da gaming economico è il realme 8i, un telefono dotato di display da 6.6 pollici a 120Hz, processore MediaTeK Helio G96, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna, tripla fotocamera con AI da 50MP, batteria da 5000 mAh e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a ,00 euro.

realme 8i

Blackview A100

Altro telefono da gaming economico da valutare è il Blackview A100, un telefono gaming dotato di schermo da 6.67 pollici, processore octa-core, 6 GB di memoria RAM, 128 GB di memoria interna, batteria da 4680mAh, ricarica rapida 18W, tripla fotocamera posteriore e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a ,00 euro.

Blackview A100

Xiaomi Poco X3 Pro

Il miglior smartphone da gaming economico per rapporto qualità/prezzo è senza ombra di dubbio lo Xiaomi Poco X3 Pro, su cui troviamo uno schermo da 6.67 pollici AMOLED, processore octa-core, 8 GB di memoria RAM, 256 GB di memoria interna, quadrupla fotocamera posteriore da 48 MP, batteria da 5160 mAh e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a ,00 euro.

Xiaomi Poco X3 Pro

realme 8

Il telefono più potente della categoria entry level è senza ombra di dubbio il realme 8, un telefono di fascia media che dispone di uno schermo super AMOLED da 6.4 pollici, processore octa-core, 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, ricarica rapida da 30 W, batteria da 5000 mAh, quadrupla fotocamera posteriore da 64 MP con AI e sistema operativo Android 11.

Questo smartphone da gaming è disponibile su Amazon a 257,09 euro.

realme 8

Cos’è uno smartphone per gaming

Uno smartphone da gaming è un telefono dotato di alcune ottimizzazioni pensate per favorire l’esecuzione dei videogiochi, che quindi gireranno molto più fluidi e reattivi su questi telefoni rispetto ai telefoni standard. Di telefoni potenti ce ne sono tanti in giro ma solo quelli ottimizzati per il gaming vantano una frequenza d’aggiornamento dello schermo superiore ai 100Hz, una sensibilità al tocco superiore, un’autonomia della batteria maggiorata, un processore più potente, un quantitativo elevato di memoria RAM e di memoria interna e accessori pensati per il gaming (come per esempio un paio di cuffie auricolari).

Se giochiamo molto sul telefono non scegliamo quindi uno smartphone qualsiasi: concentriamoci sui modelli visti nei precedenti capitoli, così da andare sul sicuro e giocare senza pensieri.

Che caratteristiche deve avere un telefono da gaming

Come già accennato un telefono da gaming dispone di determinate caratteristiche che lo rendono il compagno di viaggio ideale per chi gioca spesso all’aperto o quando è fuori casa. Per poter sostituire egregiamente una console portatile o una console da salotto assicuriamoci che lo smartphone scelto abbia le seguenti caratteristiche.

Potenza Hardware

Un telefono da gaming dispone di un processore di ultima generazione, con una frequenza superiore rispetto ai telefoni standard: indipendentemente dal tipo di processore montato otterremo quindi una maggiore frequenza di clock, l’ideale per riprodurre i giochi più pesanti. Attualmente i migliori processori per il gaming sono prodotti da Qualcomm e appartengono alla famiglia Snapdragon (serie 7xx o 8xx); sui modelli più economici troviamo anche i processori Mediatek, generalmente meno potenti ma ancora sufficienti per poter gestire i giochi più pesanti senza troppi rallentamenti.

Dal punto di vista della memoria RAM la quantità minima richiesta per giocare è 4 GB, anche se ormai sono in commercio modelli da 6, 8, 12 e addirittura 16 GB di memoria RAM. Oltre alla capacità è necessario prestare attenzione anche alla velocità di trasferimento della memoria, che gioca un ruolo molto importante del gaming mobile: per andare sul sicuro controlliamo che la memoria RAM presente sul nostro telefono sia del tipo LPDDR5 o versioni successive.

Analizzando la memoria interna ormai tutti i telefoni offrono 64 o 128 GB di spazio d’archiviazione, più che sufficienti per installare i giochi preferiti; i modelli di fascia altra offrono anche 256 o 512 GB di memoria interna, un quantitativo davvero elevato di spazio per conservare i giochi e gli altri file personali. Per giocare alla massima velocità accertiamoci che la memoria interna sia del tipo UFS 3.1 o versioni successive.

Display

Lo schermo dei telefoni da gaming presenta alcune caratteristiche uniche, che li rendono adatti all’uso con i videogiochi. La prima caratteristica è la frequenza d’aggiornamento dello schermo: sui modelli visti in alto troviamo schermi da 120 Hz, 144 Hz e anche 165 Hz. Questi schermi riproducono le immagini con una frequenza maggiore, portando i giochi ad un livello di fluidità mai visto prima su un dispositivo mobile.

A livello di tecnologia dello schermo troviamo sia gli AMOLED (anche nella versione Super AMOLED, che presenta un livello di colore e contrasto superiori) sia i display Retina di ultima generazione (esclusiva dei dispositivi Apple).

Sistema operativo e software

I telefoni da gaming dispongono di Android 11 e di iOS 15 come sistemi operativi, offrendo quindi la massima compatibilità con i giochi appena usciti sul mercato e con le ultime librerie grafiche. I giochi più famosi sono presenti sia su Android sia su iPhone, quindi non avremo dei reali vantaggi a scegliere un sistema rispetto all’altro.

Un’altra caratteristica interessante di molti telefoni con Android è la modalità Gioco (chiamata anche Turbo Videogiochi): questa speciale modalità permette di ottenere una frequenza superiore del processore, libera la memoria dalle app che consumano risorse e ottimizzano gli altri aspetti del sistema per rendere fluido qualsiasi gioco, che verrà così riprodotto sullo schermo alla massima velocità possibile. Questa modalità è molto utile sui telefoni da gaming e conviene sfruttarla sempre quando disponibile (per esempio sui telefoni Xiaomi o Poco).

Autonomia della batteria

Visto che gli smartphone da gaming vengono utilizzati per avviare app molto pesanti (come i giochi), conviene puntare solo sui modelli che dispongono di una buona autonomia, così da poter giocare fuori casa senza dover rincorrere una presa elettrica. Tutti i telefoni visti nella guida dispongono di batterie molto capienti (superiori ai 4000 mAh) e vari livelli di ottimizzazione che permettono di risparmiare molta batteria quando non stiamo giocando.

Se giochiamo tanto ai videogiochi sul telefono e notiamo che la batteria scende velocemente può essere una buona idea puntare sui telefoni che dispongono della ricarica rapida, così da poter recuperare un buon livello d’autonomia in meno di 20 minuti.

Accessori

Sui telefoni da gaming troviamo degli interessanti accessori nella confezione, pensati per spingere al massimo il divertimento. Nella maggior parte dei casi troviamo degli auricolari con filo (per ascoltare i suoni dei giochi senza disturbare) e un caricatore potenziato per la ricarica rapida, unito al cavo USB Type-C (ormai divenuto uno standard).

Su alcuni telefoni troviamo anche una pellicola protettiva (già applicata) e una cover di silicone, tutti accessori utili per proteggere lo smartphone dalle cadute accidentali e dagli urti più energici.

Prezzo

Gli smartphone da gaming si presentano come dei telefoni leggermente più costosi rispetto alla media: la spesa minima infatti si aggira sui 400-500€, un valore che può far storcere il naso a chi cerca un telefono economico ma in linea con le caratteristiche mostrate sui vari modelli presi in esame. I top di gamma presentano prezzi che superano i 900€, con gli iPhone che, di fatto, sono i telefoni da gaming più costosi.

Questo non significa che non è possibile giocare sui telefoni a prezzi più accessibili: come visto nel capitolo dedicato è possibile portarsi a casa un telefono da gaming spendendo meno di 300€, ottenendo un giusto compromesso tra prezzo di vendita e prestazioni di gioco. Ovviamente i telefoni più economici non faranno girare i giochi come i modelli più costosi, ma per chi cerca il risparmio è possibile provare alcuni validi telefoni da gaming a prezzo decisamente interessante.

Considerazioni conclusive

L’industria del gaming ha investito forte sul mercato mobile negli ultimi anni: sui telefoni è possibile trovare davvero tanti giochi di qualità, giocabili anche in multiplayer online. Ormai il mondo del gaming non può più ignorare la presenza dei giocatori casual del mobile, disposti anche a spendere molti soldi per accedere ai potenziamenti più disparati, necessari per passare al livello successivo.

Partendo dal presupposto che su ogni telefono moderno è possibile avviare dei giochi, scegliendo dei telefoni da gaming avremo una maggiore potenza, schermi molto più fluidi, maggiore spazio per installare e avviare i giochi e un sistema operativo ottimizzato per far girare alla massima velocità qualsiasi gioco, sfruttando anche modalità dedicate (come per esempio il Turbo Videogiochi presente su Xiaomi e Poco).

Se finora il nostro telefono non si è presentato all’altezza dei giochi, scegliamo uno degli smartphone da gaming presenti nella guida per poter giocare ai migliori titoli videoludici mobile senza compromessi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare