Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Animal Crossing: New Horizons, 10 cose che forse non sapevi dell'ultimo aggiornamento

L'ultimo aggiornamento gratuito di Animal Crossing: New Horizons è stato rilasciato da poco. Ma siete sicuri di non esservi persi nulla?
L'ultimo aggiornamento gratuito di Animal Crossing: New Horizons è stato rilasciato da poco. Ma siete sicuri di non esservi persi nulla?

L'ultimo, immenso aggiornamento gratuito di Animal Crossing: New Horizons è stato rilasciato, con un giorno di anticipo, lo scorso 4 novembre. L'update 2.0.0. ha portato con sé tantissime novità e il titolo, diventato un vero fenomeno nel 2020, ha così avuto l'occasione di tornare alle luci della ribalta. Fra 9.000 nuovi oggetti, la piccionaia di Bartolo, i giroidi e nuove verdure da coltivare (qui puoi leggere un recap delle novità principali), Nintendo ha introdotto delle piccole chicche che potreste non avere notato. Curiosi di scoprire di cosa si tratta? Ecco 10 cose dell'ultimo aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons che potresti esserti perso.

1. Nuove funzionalità della Fotocamera Pro

Chi non ha mai scattato centinaia di fotografie su Animal Crossing? Per accontentare ancora di più i fan, la Fotocamera all'interno del gioco si è aggiornata alla sua versione Pro. Le novità compariranno soltanto dopo aver acquistato l'update presso l'ATM all'interno del Municipio. Sbizzarritevi con nuovi filtri e due nuove modalità: portatile (in primo piano) e cavalletto.

2. Anche gli spazi stretti sono attraversabili

Non è una vera e propria novità del franchise, ma finalmente anche in New Horizons è possibile passare fra un mobile e l'altro anche se lo spazio è ridotto. Basterà muoversi in direzione di un punto stretto e il nostro personaggio si muoverà lateralmente per passarvi attraverso. Ciò, ovviamente, permette di ottimizzare lo spazio utilizzabile all'interno di una stanza, che non dovrà più tenere conto di certi limiti dettati dai mobili.

3. Pervinca si illumina al buio

Non soltanto è uno dei 16 nuovi abitanti introdotti con l'aggiornamento, ma è anche quello con il design più particolare di tutti. Pervinca è una scoiattolina blu dalla bellissima coda ispirata ad un cielo stellato. Ma lo sapevate che al buio si illumina? Proprio così: orecchiette e zampe assumono una colorazione azzurra e brillano come astri nel cielo. Un'aggiunta davvero singolare per un personaggio altrettanto unico e dal design che farà impazzire tutti gli amanti dello spazio.

4. Le litografie per il completamento del Museo

La maggior parte dei giocatori di vecchia data ha già completato il Museo della propria isola, riempiendolo di pesci, fossili, insetti e opere d'arte di ogni genere e misura. Ciò che forse non sapevate è che con il nuovo aggiornamento sono state introdotte delle bellissime litografie che celebrano il completamento di questo piccolo ma grande traguardo. Ce n'è una per ogni sezione e sono acquistabili al prezzo di 5,000 stelline solamente parlando con Blatero. Ovviamente, requisito fondamentale per ottenerle è aver completato la relativa collezione.

5. Gli schemi fai-da-te possono essere conservati nello sgabuzzino

Avete sentito bene: mai più schemi disseminati sull'isola senza sapere che farne. A partire dallo scorso 4 novembre, possono essere comodamente depositati all'interno dello sgabuzzino di casa (che, fra l'altro, è stato pure ampliato). Un'aggiunta decisamente gradita e che contribuirà certamente ad ottenere un'Isola più pulita e ordinata che mai.

6. Puoi comprare i mobili dalle case dei tuoi abitanti

Hai sempre desiderato quel pezzo d'arredamento in casa del tuo vicino animaletto? Ora puoi chiedergli di vendertelo, magari pure a prezzo più conveniente rispetto al negozio. Non si tratta di una vera e propria novità della serie di Animal Crossing, ma nei titoli precedenti questa funzione era relegata a speciali giornate come il Mercatino delle Pulci. Ovviamente, come ogni feature del gioco, ci sono dei requisiti da rispettare: il livello di amicizia fra voi e l'abitante deve essere piuttosto alto ed è necessario attendere che sia lui ad invitarti in casa sua. No, non potete piombare improvvisamente nella sua dimora e derubarlo dei suoi averi.

7. Anche in Animal Crossing si usa Discord?

Cosa c'entra Discord con Animal Crossing? La risposta è nascosta in un nuovo pezzo d'arredamento, introdotto con l'ultimo update: un PC da gaming a quattro schermi. Osservando con attenzione il monitor in basso a sinistra non è difficile riconoscere la caratteristica interfaccia di Discord, la piattaforma di messaggistica istantanea più famosa fra i gamer. L'azienda l'ha vissuto come un vero e proprio traguardo, tanto da pubblicarne uno screenshot sulla propria pagina Twitter.

8. Controllare l'andamento delle rape con un'app

Anche l'applicazione di Nintendo Switch Online è stata aggiornata e la sua sezione dedicata ad Animal Crossing (chiamata NookLink) si è arricchita di qualche piccola novità. Fra queste ci sono il giornale dell'Isola, un vero e proprio notiziario redatto in base a quanto accade nel gioco, che al suo interno contiene una sezione dedicata proprio al mercato delle rape. Ogni giocatore sa che la compravendita di rape è il miglior modo per guadagnare tantissime stelline in poco tempo: per questo motivo controllarne l'andamento potrebbe rivelarsi utile per evitare di arrivare alla fine della settimana con decine di mazzi di rape marce.

9. Opzioni di accessibilità per lo stretching quotidiano

Lo stretching giornaliero è una delle novità dell'ultimo aggiornamento. Radunarsi in piazza con tutti i nostri abitanti, i personaggi speciali in visita e con gli amici per fare un po' di sano movimento è sicuramente uno spasso, ma per fortuna Nintendo ha pensato anche ai giocatori con mobilità ridotta. Prima di iniziare lo stretching, infatti, verrà data la possibilità di selezionare una modalità pulsanti che consente di svolgere gli esercizi muovendo solamente gli stick analogici del controller. In più, pare che per i frequentatori più assidui vi sia uno speciale premio…

10. Spostare gli edifici ora costa meno

Non sappiamo cosa sia accaduto a Tom Nook, procione con la mania delle stelline, ma a quanto pare ora spostare gli edifici nella nostra Isola costa meno: soltanto 10.000 invece di 30.000. Ora potremo risparmiare ancora più monetine virtuali per ripagare tutto il mutuo al nostro caro procione, oppure per sbloccare tutti i (costosi) camper nella nuova area speciale introdotta sull'Isola di Fiorilio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare