Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Hard disk esterno Xbox One: i migliori e guida all'uso

Vediamo insieme il miglior hard disk esterno Xbox One che possiamo utilizzare, così da espandere la memoria interna.
Vediamo insieme il miglior hard disk esterno Xbox One che possiamo utilizzare, così da espandere la memoria interna.

Installando molti giochi sulla console Xbox One lo spazio del disco fisso interno può esaurirsi velocemente, rendendo necessario cancellare i giochi più vecchi per lasciare spazio ai nuovi. Non tutti però sono disposti a cancellare di buon grado i giochi installati sulla console, preferendo di gran lunga collegare un hard disk esterno all'Xbox One, così da espandere la memoria interna ed installare nuovi giochi senza cancellare i vecchi.

Qui in basso è possibile trovare i migliori dischi fissi da collegare all'Xbox One tramite porta USB, un'analisi delle caratteristiche che deve avere un disco per poter essere installato sulla console e come effettivamente collegare questo disco all'Xbox One.

I migliori hard disk esterni per Xbox One

Se non sappiamo quale disco collegare alla Xbox One, qui in basso è possibile trovare un elenco dei migliori modelli di hard disk che possiamo collegare alla console in base allo spazio che vogliamo aggiungere. Tutti i dischi che vi mostreremo sono portatili, così da poter essere scollegati e conservati in un luogo sicuro.

Toshiba Canvio Basic 1TB

Uno dei modelli più economici che è possibile visionare è il Toshiba Canvio Basic, un ottimo disco per tutti gli usi (inclusi i videogiochi) che dispone di uno spazio d'archiviazione pari a 1 TB, cavo di connessione USB 3.0, fattore di forma 2,5 pollici,  finitura opaca e LED di funzionamento integrato.

Questo disco fisso per Xbox One può essere acquistato su Amazon a 39,98 euro .

Toshiba Canvio Basic 1TB

Toshiba Canvio Gaming 2 TB

Un disco fisso dedicato ai videogiocatori è il Toshiba Canvio Gaming, che fornisce uno spazio d'archiviazione di 2 TB, una connessione USB 3.2 Gen 1 (massima compatibilità con tutte le console, non solo Xbox One), 25 giochi per TB (dimensione media di un gioco: 36 GB) e sistema di formattazione exFAT (per ottenere subito lo spazio aggiuntivo sulle console compatibili).

Questo disco da gaming è disponibile su Amazon a 70,9 euro.

Toshiba Canvio Gaming 2 TB

WD Elements Portable 3TB

Per chi installa molti giochi sulla Xbox One e cerca un buon disco esterno capiente può dare uno sguardo al WD Elements Portable, tra i migliori dischi fissi esterni. Su questo disco troviamo uno spazio d'archiviazione di 3 TB, connessione tramite cavo USB 3.0, fattore di forma 2,5 pollici e scocca antiscivolo.

Questo disco fisso per Xbox One può essere acquistato su Amazon a 78,9 euro.

WD Elements Portable 3TB

Seagate Expansion Portable 4 TB

Se abbiamo davvero tanti giochi da gestire e da spostare è consigliabile prendere subito in esame il Seagate Expansion Portable, senza ombra di dubbio uno dei migliori dischi che possiamo collegare all'Xbox One. Questo disco dispone di uno spazio d'archiviazione di 4 TB, connessione tramite USB 3.0, design a basso ingombro, LED di notifica attività e sistema di recupero integrato.

Questo hard disk per Xbox One può essere acquistato su Amazon a 117,99 euro.

Seagate Expansion Portable 4 TB

Seagate Game Drive per Xbox

In commercio è disponibile anche un disco ottimizzato per l'uso su Xbox One: Seagate Game Drive per Xbox. Questo disco fisso esterno fornisce uno spazio d'archiviazione di 2 TB che consente di memorizzare oltre 50 giochi, presenta una connessione USB 3.0 ad alta velocità, un design bianco con i loghi di Xbox ed include un abbonamento di durata 1 mese a Xbox Game Pass e due anni di servizi Rescue Data Recovery Services.

Per chi vuole solo il meglio per la propria console è possibile acquistare questo disco su Amazon a 101,74 euro.

Seagate Game Drive per Xbox

Come scegliere un hard disk esterno Xbox One

Quando scegliamo un disco fisso esterno da collegare all'Xbox One è necessario leggere sempre le caratteristiche tecniche del disco scelto, così da essere certi di poterci installare sopra i giochi senza problemi. Qui in basso è possibile trovare una lista di tutte le caratteristiche di cui conviene tenere conto quando scegliamo un hard disk esterno Xbox One.

Capienza

La capienza o spazio d'archiviazione indica quanti dati e quanti giochi possiamo salvare sul disco fisso scelto. Per poter espandere la Xbox One è preferibile scegliere solo modelli che presentano almeno 1 TB di spazio, così da poter raddoppiare la capacità del disco integrato nella console (che vi ricordiamo è di 500 GB sul modello base).

Chi possiede una Xbox One S o una Xbox One X necessiterà di maggiore spazio, visto che i dischi interni tendono ad essere molto più grandi: in questo caso conviene puntare sui dischi esterni da 2 TB o superiori.

Velocità di trasferimento

Sulla velocità di trasferimento gioca un ruolo importante il tipo di porta USB presente sulla console Xbox One. Possiamo trovare infatti (nella parte posteriore, nella parte laterale o nella parte frontale) porte USB 3.0, che supportano una velocità reale pari a 3,2 Gbps (ossia 400 MB/s).

La velocità massima prevista dallo standard USB 3.0 difficilmente verrà raggiunta con i dischi fissi portatili, visto il tipo di tecnologia utilizzata per l'immagazzinamento dei dati. Sui dischi fissi (HDD) troviamo infatti una testina di lettura e scrittura e vari piatti magnetici che girano a varie velocità: sui dischi visti sopra è possibile ottenere la velocità massima di 5.400 RPM (giri al minuto), che portano la velocità di scrittura sequenziale intorno ai 50 MB/s o valori superiori.

Decisamente migliori i valori in lettura: possiamo superare praticamente sempre i 100 MB/s, rendendo così possibile salvare i giochi sul disco esterno e avviarli direttamente da lì, senza doverli ogni volta spostare nella memoria interna.

Resistenza

Tutti i dischi fissi presenti nella lista si presentano con una scocca molto resistente, con piedini antiscivolo e cavo USB abbastanza robusto, così da resistere anche a sollecitazioni di bassa intensità. Trattandosi di dischi meccanici conviene sempre tenere ben fermo il disco scelto durante l'uso (LED acceso), visto che questa tecnologia tende a soffrire particolarmente le cadute, gli sbalzi di corrente e l'improvvisa interruzione dell'attività.

Per andare sul sicuro vi consigliamo di usare sempre le porte USB posteriori per collegare un disco fisso esterno alla Xbox One, così da poter piazzare il disco nei pressi della console senza troppe sollecitazioni.

Dimensioni

I dischi fissi esterni presentano una forma di un parallelepipedo compatta, così da poterlo facilmente piazzare accanto alla console senza occupare troppo spazio. Il fattore di forma scelto per il disco meccanico all'interno (2,5 pollici, lo stesso utilizzato sui notebook) permette di limitare anche il peso, che non sarà mai eccessivo anche sui modelli con la capienza più elevata.

Sarà davvero molto difficile non trovare spazio per uno dei dischi fissi Xbox One visti in alto, visti gli ingombri decisamente ridotti.

Prezzo

Vista la presenza sul mercato di dischi SSD (più veloci ma anche più costosi) i prezzi dei dischi fissi meccanici sono decisamente in calo in questo ultimo periodo: possiamo infatti trovare un buon disco esterno da 1 TB a meno di 50 € e possiamo portarci a casa un disco da 4 TB spendendo meno di 100 €. Chi vuole ottenere il massimo dalla propria console può puntare sul Seagate Game Drive per Xbox (ottimizzato per l'uso sulla console Microsoft), che presenta però un costo decisamente superiore alla media.

Perché acquistare un Hard disk esterno Xbox One

Acquistare un hard disk esterno per la Xbox One vi permetterà di espandere la memoria destinata ai giochi senza dover smontare la console stessa, rendendo quindi superflua la sostituzione del disco presente all'interno della console. La presenza della porta USB 3.0 permette di salvare velocemente i giochi sui dischi esterni e di eseguirli in qualsiasi momento, senza doverli spostare ogni volta nella memoria interna (avvio diretto dei giochi dal disco fisso esterno).

Visto che il disco esterno può presentarsi molto più veloce del disco interno, il consiglio è di collegare sempre un disco esterno alla Xbox One e di installare i giochi solo lì, utilizzando lo spazio interno solo per i salvataggi dei giochi e per gli aggiornamenti.

Collegare e configurare Hard disk esterno Xbox One

Collegare un disco fisso esterno alla Xbox One è davvero molto semplice: il sistema della console è studiato per facilitare al massimo il collegamento di nuovi dischi, così da poterli utilizzare subito per i propri giochi preferiti. Per effettuare il collegamento vero e proprio accendiamo la console, attendiamo di arrivare sulla Dashboard di sistema, inseriamo il cavo USB dell'hard disk in una delle porte USB 3.0 presenti sulla console (vi consigliamo di usare sempre le porte posteriori) e, non appena apparirà la finestra d'avviso, selezioniamo la voce Formatta dispositivo.

Se non compare l'avviso al collegamento del disco premiamo il pulsante Xbox sul controller per aprire il Pannello, portiamoci nel percorso Profilo e sistema > Impostazioni > Sistema > Memoria, selezioniamo il disco appena collegato e scegliamo la voce Formatta.

Chi vuole installare i nuovi giochi direttamente sul disco esterno non deve far altro che premere sul pulsante Xbox sul controller, portarsi nel percorso Profilo e sistema > Impostazioni > Sistema > Area di memorizzazione, selezionare il disco appena formattato e premere su Installa qui per impostazione predefinita, così da rendere il disco fisso esterno la posizione di installazione predefinita per giochi e app.

Vi ricordiamo che scegliendo il disco come memoria per giochi e app non sarà possibile utilizzarlo per conservare file personali (file, musica, video etc.): il disco scelto potrà essere utilizzato solo sulla console Xbox One che ha provveduto alla sua formattazione.

Considerazioni conclusive

La Xbox One è una console che può ancora regalare molte soddisfazioni agli appassionati dei prodotti Microsoft e delle esclusive Xbox, specie se ci attrezziamo da subito per superare il suo difetto più grande: la carenza di memoria interna.

Per fortuna installando un disco fisso esterno USB e formattandolo per i giochi è possibile beneficiare di spazio aggiuntivo, così da installare subito nuovi giochi senza rinunciare a quelli già scaricati in precedenza. Scegliamo uno dei dischi consigliati in alto e seguiamo la semplice procedura di formattazione (davvero alla portata di tutti) per iniziare da subito ad utilizzare un capiente hard disk esterno sulla Xbox One.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare