Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

PS4 camera: guida alle migliori webcam da gaming

Vediamo le migliori webcam gaming per PlayStation 4 e alcuni consigli per l'utilizzo e la configurazione della camera.
Vediamo le migliori webcam gaming per PlayStation 4 e alcuni consigli per l'utilizzo e la configurazione della camera.

Quello dello streaming è un mondo che, specialmente negli ultimi anni, ha iniziato ad espandersi sempre di più, accogliendo nuovi giocatori che decidono di “metterci la faccia" – letteralmente – per mostrare al web di cosa sono capaci. La percentuale più alta di streamer si concentra all'interno del settore del gaming: le performance di gioco vanno per la maggiore, soprattutto quando si tratta di titoli blasonati e diffusi. Chi possiede una console Sony sa che è possibile trasmettere in live anche direttamente dalla propria PlayStation, ma se per farlo in genere non serve nulla più che una connessione internet, per aggiungere la propria immagine (come fanno gli streamer professionisti) è necessario possedere una webcam che registri e trasmetta il nostro volto. La PlayStation Camera è, al momento, l'unica telecamera supportata da PS4: ciò significa che nessuna webcam USB prodotta da terze parti è compatibile nativamente, se non attraverso una “scappatoia” (che spiegheremo più avanti). Nonostante il prezzo potrebbe non risultare particolarmente competitivo, la camera ufficiale Sony dispone di una serie di funzionalità (fra cui la compatibilità con alcuni specifici giochi) che ne giustificano l'acquisto.

Le migliori videocamere per PlayStation (4 e non solo)

Quali sono, quindi, le camere per PlayStation da acquistare? Ecco una selezione, partendo dalle ufficiali Sony a quelle prodotte da terze parti.

PlayStation Camera – PlayStation 4

Prodotto ufficiale Sony, è l'unica camera compatibile e supportata dalla console, con diverse funzionalità: video picture-in-picture del proprio volto in diretta live streaming, supporto a PlayStation Move, riconoscimento facciale e comandi vocali. Grazie alle doppie lenti e alla tecnologia 3D di precisione sensibile alla profondità, è compatibile anche con PlayStation VR, rilevandone la posizione e l'orientamento per incredibili ed immersive sessioni di gioco. Tante funzionalità che giustificano il prezzo leggermente più elevato.

Il prezzo per acquistare questa webcam per PS4 è di 133,33 euro 

<strong>PlayStation Camera – PlayStation 4</strong>

HD Camera – PlayStation 5

Per la sua ultima console di punta, Sony ha sviluppato la HD Camera, un piccolo gioiellino tecnologico. È dotata di doppie lenti 1080p per catturare tutti i momenti di gioco in alta risoluzione. Anche questa cam permette di integrare la propria immagine all'interno di trasmissioni live, aggiungendo la possibilità di tagliare lo sfondo o rimuoverlo completamente. La HD Camera è dotata di una base regolabile integrata che permette di posizionarla in modo sicuro e regolarne l'angolazione. Il costo è ridotto rispetto alla “sorella minore”, a discapito di alcune funzionalità (come il supporto a PS VR).

Questa webcam per PS5 la trovi su Amazon a 52,89 euro 

<strong>HD Camera – PlayStation 5</strong>

Logitech HD Pro Webcam C920

Una webcam a risoluzione Full HD 1080p dotata di lente in grado di acquisire immagini nitide e definite, mentre la messa a fuoco automatica offre regolazione fluida e precisa. Dal design elegante, è dotata di due microfoni laterali che acquisiscono un suono stereo naturale, e di un cavalletto che permette di posarla o agganciarla con facilità. Una wecam perfetta per lo streaming, garantita dalla qualità Logitech, dal costo leggermente inferiore rispetto alla PlayStation Camera per PS4.

In vendita su Amazon al costo di 99,89 euro 

<strong>Logitech HD Pro Webcam C920</strong>

Logitech C922 Pro

Si tratta del modello superiore rispetto alla C920. La Logitech C922 offre streaming Full HD in qualità a 30 o 60 fps per ottenere un risultato professionale sulle piattaforme più famose come Twitch e YouTube. È dotata, inoltre, di diverse funzionalità: streaming tramite Wi-Fi, autofocus e correzione luce istantanea per un'immagine nitida anche in condizioni di scarsa illuminazione, audio stereo premium grazie ai due microfoni omnidirezionali e molteplici opzioni di montaggio, anche attraverso il pratico treppiede da tavolo completamente regolabile incluso nella confezione.

In vendita su Amazon al prezzo di 71,32 euro 

<strong>Logitech C922 Pro</strong>

Logitech Brio Stream Webcam

Hai un budget più alto? Allora questa è la webcam perfetta per streaming di qualità. Logitech, infatti, l'ha studiata proprio per gli streamer: risoluzione Ultra HD 4K, HDR per colori vidi e precisi anche con scarsa illuminazione, frequenza Quadro ipeveloce in HD per riprodurre video in 1080p/60 fps e ottenere la massima fluidità. È dotata di ampio campo visivo regolabile e di un'interfaccia intuitiva in cui settare le impostazioni preferite prima di trasmettere su YouTube oppure su Twitch. Il prezzo è decisamente più elevato, ma la qualità vale la spesa.

La trovi su Amazon al prezzo di 180,49 euro 

<strong>Logitech Brio Stream Webcam</strong>

Come usare la webcam su PlayStation

Per prima cosa, è bene specificare che Sony non supporta alcuna webcam all'infuori della PlayStation Camera ufficiale, perciò qualunque altra cam USB non risulterà compatibile. Esiste però un modo per “aggirare” la limitazione ed utilizzare prodotti di terze parti, ma avrai necessariamente bisogno di un PC e qualche software aggiuntivo per metterlo in atto.

La compatibilità di una playstation camera

 Il metodo, infatti, si avvale di PS Remote Play, un programma gratuito messo a disposizione da Sony per riprodurre in streaming dalla propria console PlayStation  da un altro dispositivo. Nel nostro caso il dispositivo in questione è un PC, dove dovrà essere collegata la webcam. Il passo successivo è installare un software di streaming, dopodiché va selezionato Remote Play, ricordandosi di accendere la cam: ora siete pronti per registrare sessioni di gioco e riprodurle live con il vostro volto.

Collegamento e configurazione

Se, invece, avete deciso di acquistare una PlayStation Camera ufficiale, ecco come collegarla e configurarla alla console.

Configurare una PlayStation 4

Il primo passaggio è inserire il cavo (già disponibile all'interno della confezione) nella porta AUX della PS4, che si trova sul retro della console. Dopo aver collegato correttamente la cam, con il gancio in dotazione posizionarla su una superficie piatta o sulla cornice della televisione, orientandone l'obiettivo nella nostra direzione. La configurazione è molto semplice e richiede pochissimi passaggi: all'interno delle Impostazioni, selezionare un'icona a forma di valigetta che ci porterà nel menu dei Dispositivi. Da qui sarà possibile selezionare PlayStation Camera e poi Regola PlayStation Camera, che avvierà il processo di configurazione dove verrà richiesto di regolare visuale e angolazione della camera.

Configurare una PlayStation 5

Per quanto riguarda la telecamera HD per PS5, il procedimento è molto simile. Prima di tutto bisogna connettere con il cavo in dotazione la camera alla porta Superspeed USB posta sul retro della console, dopodiché posizionarla su una superficie piatta e orientandola a piacere. Quindi accedere al menu Impostazioni, selezionare Accessori e poi Fotocamera, dove troveremo HD Camera. Si aprirà una schermata che ci guiderà alla corretta configurazione dell'accessorio. Ricordiamo che la HD Camera per PlayStation 5 non è compatibile con PS VR: in quel caso servirà una PlayStation Camera e un adattatore.

Live delle sessioni di gioco su PlayStation

Veniamo al lato più interessante: come condividere in diretta streaming le nostre sessioni di gioco? Fortunatamente, Sony ha implementato all'interno delle sue console questa possibilità. Dopo aver avviato il titolo da streammare, basterà premere il pulsante share che si trova sul controller e da lì selezionare sulla schermata l'opzione “Trasmetti gioco”. Scegli la piattaforma sul quale vuoi trasmettere fra YouTube e Twitch e dopo aver inserito le credenziali di accesso, potrai assegnare un titolo alla live, determinare la qualità e includere il video della PlayStation Camera all'interno dello streaming. Premendo il tasto X alla voce “Impostazioni video della fotocamera” si avrà la possibilità di modificare e regolare a piacimento i parametri del video, ad esempio aggiustandone la luminosità o il contrasto.

Considerazioni conclusive

In conclusione, possiamo affermare che affidarsi ai prodotti ufficiali Sony è la via migliore e più semplice per trasmettere in diretta le proprie sessioni di gioco ed entrare a far parte del vastissimo mondo dello streaming online. Per chi è pratico di tecnologia e non vuole rinunciare ad una buona webcam USB – da sfruttare, magari, anche in altre occasioni – è possibile rivolgere lo sguardo anche ad alternative prodotte da terze parti, che abbondano in specifiche, prezzi, qualità e marca. Fra le migliori possiamo trovare quelle prodotte dalla Logitech, che ha studiato una linea di webcam per incontrare anche le esigenze di tutti gli streamer, dai più esperti a quelli principianti che ancora devono imparare a muovere i primi passi fra una diretta Twitch e l'altra.

Domande frequenti sulle camere per PlayStation

Quali videocamere sono compatibili con PS4?

Attualmente, soltanto la PlayStation Camera ufficiale è pienamente supportata da PlayStation, per via di problemi di compatibilità. Ma, sfruttando la funzione Remote Play, un PC e un software aggiuntivo, è possibile utilizzare anche le webcam USB prodotte da terze parti. Come fare? Ecco i passaggi:

  • Installare PS Remote Play sul proprio PC
  • Connettere la console al PC utilizzando un cavo USB
  • Sulla nostra PlayStation 4, abilitare Remote Play
  • Una volta fatto, bisognerà lanciare il programma sul PC
  • Accedere utilizzando le proprie credenziali: ora è possibile controllare la console attraverso il PC
  • Connettere il controller al PC
  • Scaricare ed installare un software streaming esterno e selezionare Remote Play per il nostro broadcast
  • Accendere la webcam ed utilizzarla per catturare la nostra immagine all’interno dello streaming e andare live

Cosa puoi fare con una web cam su PlayStation?

Una webcam su PlayStation permette di condividere il proprio volto all’interno di un video picture-in-picture durante una trasmissione in live streaming della sessione di gioco. Ma non solo: ci sono anche altre utili funzionalità che possono facilitare la vita ai giocatori. Una di queste è il riconoscimento facciale, che permette di accedere al proprio account senza dover premere alcun tasto, e la possibilità di pronunciare comandi vocali per navigare nei menu senza toccare il controller. La PlayStation Camera funziona anche come dispositivo Kinect da utilizzare nei titoli che supportano il movimento, da utilizzare in combo con il controller PlayStation Move o con la barra luminosa del controller tradizionale PS4. Un’altra importante funzione è il supporto al PlayStation VR, possibile grazie alle doppie lenti e alla tecnologia 3D di precisione, molto sensibile alla profondità, che permette di rilevare posizione e orientamento del visore. PlayStation Camera funziona nativamente su PS4, mentre per PS5 sarà necessario acquistare un adattatore separatamente.

Qual è il costo medio di una camera per PS4?

La PlayStation Camera è soggetta ad alterazioni di prezzo nel tempo, ma il costo medio si aggira attorno ai 100 euro. Al contrario, una comune webcam USB prodotta da terze parti costa dai 30 ai 200 euro, a seconda della qualità (HD, Full HD o 4K) e della marca scelta (alcune, per questioni qualitative, costano più di altre).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare