Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Red Dead Redemption 3 sarebbe già in sviluppo da due anni

Il profilo LinkedIn di un dipendente di Rockstar Games fa riferimento esplicito a Red Dead Redemption 3. Leak o semplice errore?
Il profilo LinkedIn di un dipendente di Rockstar Games fa riferimento esplicito a Red Dead Redemption 3. Leak o semplice errore?

Rockstar Games non fa rima solo con Grand Theft Auto. Mentre la software house sta attualmente gestendo le problematiche legate al lancio della GTA Trilogy, in rete si inizia infatti a parlare nientemeno che di Red Dead Redemption 3.

Il terzo capitolo della serie spaghetti western della “R stellata” sarebbe infatti stato avvistato dalla community di appassionati nel profilo LinkedIn di un dipendente di Rockstar. Nello specifico, il Lead AI Programmer Simon Parr, parte dello staff della compagnia da più di sette anni, sul proprio profilo professionale può vantare “due anni di esperienza nella guida del team responsabile dell'IA dei veicoli nel corso dello sviluppo di Red Dead Redemption 3 e altri progetti“.

Il curriculum di Parr prosegue con la pubblicazione di altri giochi celebri, come GTA V Next Gen, GTA V: Heist e l'apprezzatissimo Red Dead Redemption 2. Il ruolo di Lead AI Programmer è stato assunto nel 2019, un anno dopo la pubblicazione del titolo con protagonista Arthur  Morgan. Possibile allora che i lavori su un eventuale Red Dead Redemption 3 siano già in corso da due anni?

Una eventualità che non può essere esclusa a priori, ma che per il momento non trova alcuna conferma – o smentita ufficiale – da parte di Rockstar Games. Non resta dunque che attendere che l'azienda scopra le sue carte, su questo terzo episodio di Red Dead Redemption e naturalmente sull'attesissimo Grand Theft Auto 6, anche lui non ancora annunciato ma molto spesso al centro di leak e presunte anticipazioni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare