Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

STALKER 2 rinuncia agli NFT dopo le critiche dei fan

Dura poco l'esperimento NFT in casa GSC Game World: dopo le perplessità degli appassionati, STALKER 2 non avrà i Non-Fungible Token.
Dura poco l'esperimento NFT in casa GSC Game World: dopo le perplessità degli appassionati, STALKER 2 non avrà i Non-Fungible Token.

GSC Game World ha annunciato che ha deciso di rinunciare all'implementazione degli NFT in STALKER 2: Heart of Chernobyl. La notizia è stata data su Twitter in risposta alle critiche dei fan.

Lo sviluppatore aveva infatti recentemente confermato l'intenzione di inserire i Non-Fungible Token (NFT) in STALKER 2. Nell'open world horror avrebbero assunto la forma di NPC, nomi NPC, elementi ambientali in-game, cosmetici per la componente multiplayer e altro ancora. La notizia, come prevedibile, non era stata accolta bene dai fan, cosa che ha spinto lo studio a fare un passo indietro.

Cari Stalker, vi ascoltiamo. In base ai feedback che abbiamo ricevuto, abbiamo preso la decisione di cancellare qualsiasi contenuto NFT in STALKER 2. L'interesse dei nostri fan e giocatori sono la priorità principale per il team. Stiamo realizzando questo gioco per permettervi di godervelo, a qualunque costo.

Cosa sono gli NFT e come avrebbero funzionato in STALKER 2

Gli NFT, acronimo di non-fungible token, token non fungibili, rappresentano l'atto di proprietà ed il certificato di autenticità di un bene unico che può essere digitale o fisico. Non si tratta quindi di oggetti intercambiabili, ma di gettoni unici che possono avere varia natura.

Nel caso dei videogiochi, come ha dimostrato il recente caso di Ubisoft Quartz e Ghost Recon Breakpoint, possono assumere la forma di oggetti cosmetici da utilizzare in multiplayer, identificati con un codice univoco che ne certifica la proprietà. Il bene digitale può essere rivenduto su apposite piattaforme, con i precedenti proprietari che vengono segnalati in quella che viene definita una blockchain.

Stalker 2 dimensioni

Quello che GSC Game World voleva fare con STALKER 2 era esattamente la stessa cosa: produrre dei contenuti digitali unici che i giocatori potevano acquistare per averne la proprietà assoluta. Si tratta di un sistema di monetizzazione di fresca diffusione nel mercato dei videogiochi, che non ha mancato però di scatenare critiche e perplessità.

Valve ha preso una posizione netta contro il sistema NFT vietando qualsiasi gioco o criptovaluta su Steam che funziona in questo senso. Anche Phil Spencer, capo di Xbox, ha parlato di quanto possa essere sfruttabile, per scopi discutibili, il concetto stesso.

Ubisoft dal canto suo continua per la propria strada, pur consapevole delle critiche che ha ricevuto e che presumibilmente continueranno ad arrivare.

STALKER 2 Heart of Chernoby è atteso il 4 aprile 2022 per PC e Xbox Series X/S, incluso al Day One su Xbox Game Pass.

Fonte: GamingBolt
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare