Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Il nuovo Splinter Cell sarà un open world simile a Halo Infinite?

Tom Henderson su Twitter torna a parlare del prossimo Splinter Cell, anticipando una struttura che lo renderebbe un Assassin's Creed più stealth.
Tom Henderson su Twitter torna a parlare del prossimo Splinter Cell, anticipando una struttura che lo renderebbe un Assassin's Creed più stealth.

Un nuovo episodio di Splinter Cell sarebbe ormai in lavorazione da tempo e oggi il giornalista e insider Tom Henderson ci fornisce qualche dettaglio in più.

Stando alle informazioni da lui ricevute, infatti, il ritorno di Sam Fisher sarà caratterizzato da un radicale cambio nella struttura di gioco. L'obiettivo di Ubisoft sarebbe quello di contestualizzare il tutto in un open world, in maniera simile a quanto fatto da 343 Industries con Halo Infinite.

Per darci un'ulteriore idea del tipo di esperienza che potremo aspettarci, Henderson definisce il nuovo Splinter Cell come una versione stealth degli ultimi Assassin's Creed. Il riferimento è relativo sicuramente agli ultimi tre episodi, in particolare Odyssey e Valhalla, che hanno presentato immensi mondi aperti in grado di garantire numerose ore di gioco.

Ora, quello che traspare dalle parole dell'insider è che si tratterà di un Open World in forma più circoscritta, quasi come se fosse un sandbox calato all'interno di una vasta ambientazione. In maniera simile, appunto, a quanto propone Halo Infinite, che sebbene sia diventato effettivamente un gioco a mondo aperto, lo ha fatto in maniera che non risulti un'esperienza eccessivamente diluita o dispersiva.

Volendo, questo lo aggiungiamo noi, si potrebbe pensare a Hitman 3, in cui abbiamo a disposizione grandi ambientazioni associate ad un contesto stealth: aspetto che ci permette di concludere gli incarichi nella maniera che desideriamo. Metal Gear Solid 5 The Phantom Pain è un altro esempio interessante in tal senso.

Tom Henderson ha un track record molto affidabile, ma vista anche la direzione presa dal settore negli ultimi anni, è lecito credere a uno Splinter Cell in chiave Open World.

Quando lo vedremo? Difficile da dirsi: improbabile l'apparizione ai Game Awards 2021 di giovedì notte, mentre le probabilità salgono se pensiamo all'E3 2022 di Los Angeles del prossimo giugno.

Il nuovo Splinter Cell sarebbe in lavorazione per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare