Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

I migliori videogiochi indie 2022 (PC, PlayStation, console)

Vediamo i migliori videogiochi indie per PC, PlayStation e altre console: ecco una selezione dei più apprezzati e giocati dagli utenti.
Vediamo i migliori videogiochi indie per PC, PlayStation e altre console: ecco una selezione dei più apprezzati e giocati dagli utenti.

Il mercato dei giochi indie non è mai stato fiorente come negli ultimi anni. Accanto alle produzioni tripla A troviamo tanti giochi divertenti realizzati da studi indipendenti o spesso da un piccolo gruppo di sviluppatori che, armati di tanta pazienza e fantasia, riescono a sfornare videogiochi spesso molto più divertenti di tanti titoli blasonati, ritagliandosi un posto speciale nel cuore dei videogiocatori.

Nella lista che segue è possibile dare uno sguardo ai migliori giochi indie da provare su PC, PlayStation e console, scaricandoli direttamente dagli store ufficiali. Alcuni giochi indie hanno ottenuto un tale successo da essere disponibili anche in versione disco acquistabile su Amazon, la scelta ideale per i collezionisti.

Cosa significa giochi indie

Con l’espressione “gioco indie" indentifichiamo un gioco sviluppato da una casa di produzione indipendente, quindi non legata ai grandi colossi o ai grandi editor di giochi (come per esempio come EA, Ubisoft, Square Enix). Questi giochi vengono realizzati con passione nonostante le risorse limitate (rispetto ai titoli tripla A), ma sempre più spesso sono così divertenti da far guadagnare molti soldi agli sviluppatori, che possono così realizzare migliorie, patch e anche seguiti con maggiori risorse finanziarie.

Alcuni giochi indie sono sponsorizzati in un secondo momento dalle stesse case di produzione di console, mentre altri giochi sfruttano gli strumenti di pubblicazione forniti da store molto vicini al mondo indie (come Steam, per esempio).

Giochi indie: i migliori da provare

Nei seguenti capitoli è possibile scoprire i migliori giochi indie attualmente disponibili sul mercato, così da supportare il lavoro dei piccoli sviluppatori e provare qualcosa di diverso dai soliti giochi “tripla A" a cui giocano tutti.

Valheim

Valheim è un gioco indie con forti elementi di sopravvivenza, unite alla mitologia norrena e a un mondo generato proceduralmente pieno di mostri e di castelli da conquistare. Questo gioco ospita fino a 10 giocatori sulla stessa mappa, offrendo quindi un buon multigiocatore in cooperativa. Tecnicamente buono, mostra come punti di forza ambientazioni variegate, vari tipi di abilità e di armature tra cui scegliere e sempre nuove sfide per ogni partita.

Valheim

Death’s Door

Altro gioco indie molto interessante è Death’s Door, dal nome molto suggestivo. In questo gioco muoveremo un corvo, una potente creatura dell’aldilà, incaricata di mietere le anime dei defunti. Durante il gioco una delle anime viene rubata e sarà nostro compito ritrovare il ladro, viaggiando tra le porte degli inferi. Un gioco molto ben fatto con visuale isometrica che saprà catturare l’attenzione di tutti i fan delle trame avvincenti, combattimenti con creature infernali e degli enigmi di tipo ambientale.

Death’s Door

Among Us

Tra i videogiochi indipendenti più riusciti troviamo Among Us. In questo gioco dovremo portare a termine degli incarichi per mettere in salvo l’astronave ma dovremo prestare attenzione all’impostore, un giocatore scelto a caso dal gruppo che proverà in tutti i modi a sabotare le missioni e a uccidere tutti. Nella sua semplicità tecnica si è mostrato come uno dei giochi più divertenti degli ultimi anni, sia se giochiamo dalla parte dei buoni sia nel ruolo dei cattivi.

Su Amazon è disponibile per PS4 a 26,1 euro e per Xbox a 27,98 euro 

Among Us

Curse of the Dead Gods

Chi ama i giochi difficili (in stile rouge) può provare Curse of The Dead Gods, dove sicuramente non mancheranno i modi in cui morire! Ci si ritroverà infatti in un labirinto pieno di trappole mortali, mostri e fosse da evitare. Ogni bivio del labirinto porta in nuove stanze dove è possibile trovar tesori e potenziamenti, ma anche dei nemici pronti a uccidere. Tecnicamente molto semplice, il gioco presenta un interessante gameplay fatto di maledizioni “perenni", che aggiungono malus che possono peggiorare le abilità del personaggio fino a sconfiggerlo.

Curse of the Dead Gods

Hades

Si ritorna negli inferi con Hades, ma questa volta l’ambientazione è ispirata alla mitologia greca. In questo gioco dovremo letteralmente scappare via dagli inferi affrontando numerosi nemici su schermo, cercando di eliminarli il più velocemente possibile prima che sia troppo tardi. Caratteristiche del gioco sono un gameplay veloce e una storia avvincente, che renderanno le battaglie (generate proceduralmente) sempre diverse e divertenti.

Disponibile su Amazon a 24,98 euro per PS4 e a 24,39 euro per PS5. Per Xbox invece il prezzo è di 24,71 euro 

Hades

Undertale

Altro gioco indie che merita di essere giocato è Undertale, in cui una storia avvincente e per nulla scontata si unisce a uno stile grafico retrò, che farà molto piacere agli appassionati del genere o chi ha vissuto gli anni Ottanta o Novanta. Dopo essere caduti in un mondo pieno di mostri dovremo farci strada potenziando il più possibile il nostro personaggio (in pieno stile RPG) ed esplorando ogni nuova area, così da poter affrontare agilmente ogni tipo di mostro.

Undertale

Loop Hero

Loop Hero è un gioco che unisce vari genere diversi, così da poter accontentare più giocatori possibili. Nel gioco saremo intrappolati in un loop senza tempo e il protagonista dovrà muoversi vuoto cosmico cercando una via d’uscita. Sul percorso incontreremo inevitabilmente dei mostri via via sempre più potenti e sarà compito nostro potenziarlo per bene. Questo gioco unisce deck building, classiche meccaniche da RPG ma anche sezioni di gioco gestionali, che rendono l’avventura particolarmente divertente.

Loop Hero

Mini Motorways

Chi desidera provare un gestionale indie può scaricare Mini Motorways, in cui il protagonista deve utilizzare tutto il suo ingegno e intuito per costruire strade scorrevoli, in grado di collegare bene ogni quartiere o ogni zona della città evitando la formazione di ingorghi. Nella sua semplicità questo gioco si dimostra estremamente divertente e, andando avanti, ci ritroveremo in situazioni stradali sempre più difficili da districare.

Mini Motorways

Carto

Carto è a tutti gli effetti un cartone animato giapponese con un gameplay molto particolare: dovremo fisicamente muovere parti del mondo come se fossero dei puzzle, così da poter raggiungere nuove aree via via sempre più grandi. Questo gioco unisce una trama molto bella con un meccanismo di gioco unico, che farà la gioia di chi ama i puzzle ambientali.

Carto

Hollow Knight

Tra i giochi indie più belli troviamo sicuramente Hollow Knight, un platform game in grafica 2D (disegnata a mano) in cui dovremo farci strada in un vasto regno in rovina, pieno zeppo di insetti ed eroi. Nel gioco potremo esplorare caverne tortuose piene di creature e stringi amicizia con alcuni insetti, così da poter ricevere un aiuto per proseguire all’interno del vasto mondo di gioco.

Disponibile in versione PS4 su Amazon a 33,41 euro, mentre il prezzo per Nintendo Switch è 29,89 euro 

Hollow Knight

Disco Elysium

Altro gioco indie da non lasciarci sfuggire è Disco Elysium. In questo gioco vestiremo i panni di un detective ubriacone che deve risolvere un caso d’omicidio facendo leva su tutte le sue capacità (o almeno quelle che sono rimaste intatte). Ci ritroveremo così a girare per la città (in visuale isometrica), fare domande a sospetti e testimoni e cercare indizi cercando di non cadere vittima delle proprie dipendenze.

Su Amazon è disponibile per PS4 a 33,62 euro e per Nintendo Switch a 39,99 euro.
Per Xbox One invece il prezzo è 39,99 euro 

Disco Elysium

Solar Ash

Con Solar Ash ci avventureremo in un mondo surreale, vivace e altamente stilizzato in cui la protagonista può muoversi in corse a tutta velocità. All’interno del gioco troveremo anche molti misteri, tanti personaggi accattivanti e molto potenti nemici da combattere, in un’avventura che vi lascerà a bocca aperta per la realizzazione ambientale (davvero ben curata, specie in alcuni sfondi).

Solar Ash

Ori and the Blind Forest

Può un gioco indie diventare un capolavoro? Certo che sì, come visto in Ori and the Blind Forest. Questo gioco fornisce un’esperienza platform davvero bella ed emozionante, viaggiando per una terra magica e incontrando creature fantastiche disegnate in maniera magistrale. Ad accompagnare il gioco una colonna sonora spettacolare, assolutamente azzeccata per la storia raccontata: la foresta di Nibel sta morendo per una serie di eventi devastanti scatenati da una violentissima tempesta. Riuscirà il nostro eroe ad affrontare il nemico e salvare la foresta?

Su Amazon puoi trovare la versione per Nintendo Switch a 34,98 euro 

Ori and the Blind Forest

Considerazione conclusive

Nonostante si tratti di giochi non “mainstream", non dobbiamo assolutamente sottovalutare la qualità dei giochi indie. Anche se spesso non sono spettacolari a livello grafico o tecnico, infatti, compensano con una trama, con un gameplay e con un’ambientazione che saprà far divertire tutti, spendendo alla fine molto meno rispetto a quanto si farebbe per un gioco Tripla A.

I giochi presentati in alto non possono mancare nella raccolta di qualsiasi videogiocatore moderno, visto che molti dei giochi indie proposti sono della autentiche perle, con ore e ore di divertimento garantiti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare