Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

PC gaming mini: i migliori mini computer per gamer

Quando si parla di PC da gaming la maggior parte delle persone si immagina un grande case piazzato sulla scrivania, con una finestra trasparente sul lato esposto del case pensato per far vedere le componenti interne (e le luci LED eventualmente presenti). Sono davvero in pochi ad associare i mini PC al gaming, visto che difficilmente possiamo utilizzare componenti da gaming in uno spazio così ridotto.

Anche se sembra impossibile esistono in commercio dei PC da gaming di ridotte dimensioni, così piccoli da poterli piazzare sotto il monitor o sulla scrivania occupando pochissimo spazio, senza rinunciare alle prestazioni necessarie per poter avviare i giochi moderni.

Vedi anche:

Nella guida che segue vi mostreremo com'è possibile giocare egregiamente anche con i PC gaming mini, mostrandovi i modelli su cui è possibile puntare e quali caratteristiche deve avere un mini PC da gioco per poter sostituire degnamente un PC desktop classico.

I migliori mini PC da gaming

Non tutti i mini PC in commercio sono in grado di far girare i videogame: molti sono pensati per il lavoro d'ufficio e non dispongono quindi delle componenti necessarie per far girare un videogioco moderno (se non a risoluzioni davvero molto basse).

Per poter essere certi di avviare un videogioco su Steam o su altre piattaforme simili senza sorprese dovremo puntare solo su modelli attentamente selezionati, in grado di offrire il giusto compromesso tra performance, costo e dimensioni.

Scegliendo invece uno dei modelli presenti qui in basso saremo in grado di giocare alla stragrande maggioranza dei giochi compatibili con Windows senza dover acquistare un PC desktop classico e senza spendere una fortuna in schede video, ottenendo anche dei prodotti già pronti all'uso (non devono essere montati).

MINIS FORUM

Il modello più economico su cui possiamo fare affidamento è il MINIS FORUM, uno mini PC davvero compatto in cui troviamo il processore AMD Ryzen 7 3750H, 16 GB di RAM DDR4, 512 GB di memoria interna di tipo SSD PCI-e M.2, scheda video integrata Radeon RX Vega 10 (frequenza grafica 1400 MHz), porta HDMI, DisplayPort, porta USB C, modulo W-Fi dual band, Bluetooth 5.1, porte USB 3.1 e sistema operativo Windows 10 Pro.

Questo mini PC da gioco può essere acquistato su Amazon al prezzo di 699,99 euro.

MINIS FORUM

HM50 Mini PC

Altro mini PC dal prezzo accessibile è l'HM50 Mini PC, che vanta un processore AMD Ryzen 5 4500U, 16 GB di memoria RAM di tipo DDR4, 256 GB di memoria interna di tipo SSD, scheda video integrata Radeon (frequenza grafica 1,5 GHz), sistema operativo Windows 10 pro, porta HDMI, porta DisplayPort, porta USB-C, modulo di connessione  WiFi 6 modulo Bluetooth 5.1.

Questo mini PC da gioco è disponibile su Amazon al prezzo di 699,9 euro.

HM50 Mini PC

Beelink GTR Mini PC

Chi cerca un mini PC da gaming dal design alternativo è possibile dare un'occhiata al Beelink GTR Mini PC, un mini PC destinato al gaming che integra al suo interno un processore AMD Ryzen 7 3750H, 16 GB di RAM DDR4, 512 GB di memoria interna di tipo M.2, scheda video Radeon, Bluetooth 5.0, porta USB Type-C, doppia porta Ethernet, modulo di connessione Wi-Fi e sistema operativo Windows 10 Pro.

Se interessati possiamo trovare questo modello su Amazon al prezzo di ,00 euro.

Beelink GTR Mini PC

HISTTON Mini PC

Per chi cerca un mini PC da gaming con componenti derivate direttamente dai PC di fascia alta può puntare sull'HISTTON Mini PC, che dispone di un processore  Intel Core i7, scheda video NVIDIA GeForce GTX 1650 4GB, 16GB  di RAM DDR4, 512GB di memoria interna di tipo SSD M.2, porta HDMI e DisplayPort, porta USB 3.0, modulo Wi-Fi, modulo Bluetooth e sistema operativo Windows 10.

Questo mini PC da gioco è disponibile su Amazon al prezzo di 1072,00 euro.

HISTTON Mini PC

MINIS FORUM PRO

La versione più potente del modello visto in precedenza è il MINIS FORUM PRO. Su questo mini PC gaming troviamo un processore Ryzen 7 PRO 4750G, 16 GB di RAM DDR4, 512 GB di memoria interna di tipo SSD M.2, scheda grafica Radeon Graphics (frequenza grafica 2100 MHz), modulo Dual-Band Wi-Fi, Bluetooth HDMI, DisplayPort, 4 porte USB e sistema operativo Windows 10 Pro.

Questo mini PC da gioco è disponibile su Amazon al prezzo di 979,99 euro.

MINIS FORUM PRO

LITEN L7650

Se i mini PC tradizionali non offrono abbastanza potenza per i nostri giochi ma non vogliamo il classico case enorme possiamo sempre puntare sul LITEN L7650, un mini PC a metà strada tra i due mondi dotato di processore Ryzen 5 3600 4.20 GHz Turbo, scheda video NVDIA GTX 1650 4GB , memoria interna 500GB SSD, 16GB di RAM DDR4, Wi-Fi e Bluetooth, sistema operativo Windows 10.

Chi è interessato può visionare questo mini PC su Amazon al prezzo di 899,99 euro.

LITEN L7650

Micro PC FANPEEC

Altro mini PC gaming che è possibile prendere in esame è il Micro PC FANPEEC, un computer di dimensioni davvero compatte in cui troviamo un processore Core i5, 32 GB di memoria RAM, 256 GB di memoria interna di tipo M.2,  scheda video dedicata NVIDIA GeForce GTX 1650, modulo Bluetooth + Wi-Fi, porta Gigabit e sistema operativo Windows 10 Pro.

Se interessati possiamo procurarci questo modello su Amazon al prezzo di 1444,00 euro.

Micro PC FANPEEC

MSI Creator P100A

Il mini PC da gaming più potente che è possibile acquistare è senza ombra di dubbio l'MSI Creator P100A, che vanta una scheda tecnica da top di gamma con un processore Intel Core i7-11700, 32 GB di RAM DDR4, 1 TB di memoria interna di tipo SSD e M.2, scheda video NVIDIA RTX 3060, modulo Wi-Fi 6, modulo Bluetooth e sistema operativo Windows 10 Pro.

Questo mini PC da gioco è disponibile su Amazon al prezzo di 2318,00 euro.

MSI Creator P100A

Come scegliere un PC gaming mini

Per scegliere un buon PC da gaming mini dobbiamo fare attenzione alla scheda tecnica di ogni prodotto, visto che dietro a computer così compatti potrebbero nascondersi delle componenti vecchie o non adatte per il gaming.

Processore e GPU

I processori per i mini PC sono praticamente identici a quelli visti su un computer desktop tradizionale. Troviamo infatti sia processori AMD che processori Intel, con una sostanziale differenza sul tipo di processore grafico affiancato.

Sui processori AMD il chip video è integrato nel processore principale, permettendo così di ottenere prestazioni elevate senza dover puntare su una scheda grafica discreta (che inevitabilmente aumenta la quantità di calore e di energia richiesta all'interno del mini PC).

Sui processori Intel è presente un chip video integrato, anche se meno potente rispetto alla versione offerta da AMD; per questo motivo viene affiancato sempre da una scheda video discreta, a sua volta derivata dalle schede video per PC tradizionali.

Le schede video discrete sono sempre NVIDIA e sono offerte in versione slim, ossia di ridotte dimensioni (per poter rientrare nel case piccolo). Troviamo sia la serie GTX sia la nuova serie RTX, con variazioni di prezzo in base al tipo di potenza grafica richiesta.

Memoria

Come memoria RAM troviamo moduli di tipo DDR4 su tutti i modelli presi in esame, con capienze pensate per poter aprire qualsiasi gioco (da 16 fino a 32 GB di memoria integrata). La velocità di questi moduli è sufficientemente elevata, così da evitare un pericoloso collo di bottiglia quando avviamo i giochi più impegnativi.

Come memoria interna troviamo moduli M.2 di tipo SSD NVMe, ossia la tecnologia più veloce al momento per poter conservare i dati di gioco. Anche da questo punto di vista la capienza è elevata, con valori che spaziano dai 256 GB al 1 TB di memoria.

Connessioni

Le connessioni sui mini PC da gaming sono molto importanti, visto che inevitabilmente avremo un numero di porte inferiore rispetto ad un case PC tradizionale. Non devono mancare le porte USB (meglio se 3.0 o versioni superiori), così come deve essere presente un modulo di connessione per il Wi-Fi (di tipo Dual-Band) e un modulo di connessione Bluetooth (per i controller di gioco).

Per connettere un monitor o un televisore al mini PC scelto è possibile utilizzare sia la porta HDMI sia la porta DisplayPort, entrambe in grado di supportare le risoluzioni 4K.

Dimensione

Caratteristica principale dei mini PC sono ovviamente le dimensioni, che devono essere il più possibile compatte senza compromettere lo spazio interno per le componenti PC da gaming.

Tra i modelli analizzati troviamo sia i classici PC a forma di barebone (di fatto delle console) sia dei case lunghi e stretti, molto belli da vedere e da piazzare su scrivania o accanto alla TV (di fatto ricordano la PS5 nella forma).

Sistema operativo

Su tutti i modelli presi in esame troviamo come sistema operativo Windows 10 Pro. Questo sistema è ancora un punto di riferimento per i videogiocatori e, grazie alle specifiche hardware presenti sui modelli segnalati, possiamo aggiornare a Windows 11 in qualsiasi momento, senza ottenere delle schermate d'errore (cosa frequente sui PC vecchi, visto che non rispettano i requisiti per Windows 11).

Da videogiocatore vi consiglio di aspettare giusto qualche altro mese e continuare con Windows 10, su cui è possibile installare tutti i giochi usciti nell'ultimo periodo e in uscita nei prossimi mesi.

Espandibilità

Uno degli aspetti da non sottovalutare quando parliamo di mini PC è l'espandibilità: essendo lo spazio molto ridotto non è possibile installare ovviamente tutte le componenti che eravamo abituati ad utilizzare su computer desktop tradizionale.

Questo non significa che non possiamo espandere alcune delle componenti presenti sui mini PC da gaming: possiamo sempre aumentare lo spazio interno e cambiare i moduli di RAM, mentre potrebbe essere più difficile cambiare la CPU o la scheda video, visto che dipende anche dal tipo di scheda o di processore utilizzato (le schede video sono spesso in versione slim, quindi dovremo trovare un'altra scheda in versione slim).

L'espandibilità non è quindi uno dei punti forti dei mini PC: conviene tenere conto di questa cosa quando scegliamo uno dei modelli visti nella guida.

Prezzo

Le componenti per PC destinate al gaming presentano un prezzo non indifferente, che inevitabilmente alza anche il prezzo dei mini PC da gaming.

Attualmente possiamo trovare i migliori modelli di pc gaming mini in una fascia di prezzo compresa tra i 650€ e i 2500€, con inevitabili differenze tra i modelli presenti nella fascia iniziale e i modelli di punta.

Considerazioni conclusive

I mini PC da gaming possono rappresentare un'ottima alternativa al PC desktop tradizionale perché occupano davvero poco spazio sulla scrivania, sono estremamente più silenziosi e possono essere spostati con facilità.

Questa maggiore flessibilità di traduce inevitabilmente in una potenza di calcolo inferiore rispetto ad un PC gaming tradizionale (specie se confrontato con un modello assemblato da noi stessi), ma vista la semplicità con cui possono essere collegati rappresentano un buon modo per entrare nel mondo del gaming in attesa di assemblare il nostro PC personale.

Altro vantaggio non indifferente è la possibilità di spostare il computer mini anche in salotto, collegandolo al televisore con il cavo HDMI: otterremo così una console da gioco vera e propria, in grado di rimpiazzare egregiamente una vecchia console di gioco o occupare lo spazio destinato ad una nuova console (specie se introvabile come la PS5).

Domande frequenti sui PC gaming mini

Il mini PC da gaming si surriscalda facilmente?

Viste le ridotte dimensioni e la quantità di componenti presenti all’interno le temperature dei mini computer da gioco sono decisamente elevate, ma questo non rappresenta sempre un problema: basta tenere il mini PC in un punto ben areato ed evitare di coprire le bocchette d’areazione presenti ai lati o nella parte posteriore per evitare pericolosi surriscaldamenti.

Un PC mini può essere potenziato in futuro?

Come visto nel capitolo dedicato non sempre è possibile espandere tutte le componenti dei mini PC, anche se possiamo sempre cambiare la RAM e la memoria interna (finché compatibile).

 

Il mini PC gaming consuma tanta elettricità?

Il consumo elettrico dei mini PC da gaming è inferiore rispetto ai PC da gaming tradizionali; questo permette di giocare consumando meno energia elettrica ed ottenere quindi un minimo risparmio in bolletta.

Il prezzo dei mini PC gaming è elevato rispetto ai PC tradizionali?

Il costo delle componenti interne dei mini PC non varia molto rispetto ai PC grandi. Su questi modelli utilizzeremo nella maggior parte dei casi componenti progettati per i notebook (RAM e moduli d’espansione), che presentano comunque un prezzo più elevato rispetto alle stesse componenti pensate per PC fissi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare