Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Migliore postazione simulatore di volo per PC e PS4

Vediamo come costruire una postazione simulatore di volo, con la scelta di un joystick completo e professionale.
Vediamo come costruire una postazione simulatore di volo, con la scelta di un joystick completo e professionale.

I giochi di simulazione della realtà sono sempre tra i più apprezzati nel panorama videoludico, soprattutto quelli che vanno a prendere in considerazione alcune azioni o professioni che difficilmente si potranno vivere realmente. Nel nostro caso specifico, ci concentreremo sulle grandi altezze, elencando alcuni dei migliori titoli, ma soprattutto la migliore postazione di simulatore di volo disponibile oggi per PC e PS4. I prodotti e i consigli che vedremo saranno davvero tanti, perciò sarà meglio iniziare subito con l’articolo.

Vedi anche: i migliori volanti per PS4.

Postazione simulatore di volo: i migliori controller-joystick

Come vedrete fra qualche istante, alcune delle postazioni avranno prezzi decisamente più elevati rispetto ad altri, ma disporranno anche di controlli e dettagli più precisi e realistici. Inoltre, ci teniamo a precisare che per “postazione" in questo caso, si intende più che altro il controller-joystick, poiché si tratta sostanzialmente dell’unico accessorio necessario per vivere un’esperienza quanto più simile a quella reale.

Thrustmaster Hotas Warthog Dual Throttle

Iniziamo subito con quello che può essere considerato il top di gamma di tutta la lista, ovvero il Thrustmaster Hotas Warthog Dual Throttle. Già il suo design si avvicina molto a quello delle postazioni di volo reali e tutti i controlli a levetta non possono che migliorare ulteriormente il livello di simulazione. Dispone in totale di ben 15 pulsanti più una rotella TRIM, 5 LED programmabili e una pesantezza di oltre 3kg, ottima per evitare che l’oggetto si muova durante l’utilizzo.

Disponibile su Amazon a 258,99 euro 

Thrustmaster Hotas Warthog Dual Throttle

Logitech G X56 H.O.T.A.S

Diretto competitor del predecessore è invece il Logitech G X56 H.O.T.A.S, composto da due controller separati e dotato di altrettanti pulsanti e dettagli. In più, grazie al supporto completo alla tecnologia VR, risulta essere il dispositivo perfetto per tutti i simulatori di volo pensati per l’esperienza di gioco in realtà virtuale.

Puoi trovarlo su Amazon a 246,93 euro 

<span id=Logitech G X56 H.O.T.A.S">

Logitech G Saitek X52

Scendiamo leggermente di prezzo per parlarvi del Logitech G Saitek X52, anch’esso composto da due differenti controller ma da caratteristiche leggermente diverse. Quest’ultimo è infatti dotato di meno pulsanti presenti sulla base, ma in compenso mette a disposizione del giocatore un comodo schermo LCD multifunzione, molto utile per tenere sotto controllo tutti i comandi in qualsiasi momento.

Presente sul sito di Amazon a 132,08 euro 

<span id=Logitech G Saitek X52">

Thrustmaster T.Flight Stick X

Passiamo ora a un dispositivo più economico, così da rendere questa tipologia di device realmente accessibile per chiunque, senza comportare chissà quale spesa. Si tratta del Thrustmaster T.Flight Stick X, caratterizzato da un singolo controller completo di 12 pulsanti, 4 assi programmabili e una manetta ergonomica. Ottima anche la presenza del grilletto per il freno sullo stesso joystick.

Lo trovi su Amazon al prezzo di: 59,77 euro 

<span id=Thrustmaster T.Flight Stick X">

Thrustmaster TCA Sidestick Airbus Edition

Continuiamo ancora sulla fascia più economica per riportarvi il Thrustmaster TCA Sidestick Airbus Edition. Come sicuramente avrete capito anche dallo stesso nome, si tratta di una replica in scala 1:1  ispirata al sidestick airbus. Nonostante il prezzo più basso e accessibile, dispone di 17 pulsanti azione, di cui 4 intercambiabili per la testa del joystick.

Amazon propone questo prodotto al prezzo di: 52,99 euro 

<span id=Thrustmaster TCA Sidestick Airbus Edition">

Speedlink PHANTOM HAWK Flight Stick

Allontaniamoci per un istante dai brand più noti per includere nella lista anche lo Speedlink PHANTOM HAWK Flight Stick, che mette a disposizione del gamer ben 12 pulsanti tutti da assegnare. Il dispositivo presenta anche una presa solida e stabile, grazie alla presenza di ventose solide e compatibili con ogni tipologia di superficie.

Il prezzo su Amazon è di 39,65 euro 

<span id=Speedlink PHANTOM HAWK Flight Stick">

Thrustmaster T.16000M FCS

Infine, chiudiamo tornando ancora una volta su Thrustmaster e in particolare su uno dei migliori controller per rapporto qualità prezzo. Si tratta del T.16000M FCS, diviso in due controller separati e completo di 16 pulsanti azione e la manetta a 5 (+3) assi. Compatibile anche con il software T.A.R.G.E.T per PC, molto utile per mappare tutti i comandi.

Vuoi provarlo? Lo trovi su Amazon a 138,73 euro 

<span id=Thrustmaster T.16000M FCS">

Giochi: i 3 migliori simulatori di volo

Dopo aver visto i migliori controller per simulatori di volo da acquistare, concentriamo ora l’attenzione su quelli che possono tranquillamente essere considerati i titoli più realistici e meglio sviluppati per vivere questo tipo di esperienza.

X-Plane

X-Plane è indubbiamente il simulatore di volo più conosciuto, poiché il suo franchise risale al 1995. Si tratta ovviamente di un gioco appartenente al genere di simulazione aeronautica, perfettamente interfacciabile con tutti i controller visti in precedenza. Ad oggi risulta essere disponibile nella sua versione 11, completa di tantissimi tipi di aerei diversi e di comandi molto realistici.

Puoi trovarlo su Amazon a 86,81 euro 

X-Plane

Microsoft Flight Simulator

Negli ultimi anni, anche Microsoft si è dimostrata molto interessata ai titoli di questo tipo, presentando al pubblico il Microsoft Flight Simulator, talmente realistico da essere persino utilizzato come addestratore procedurale in numerose aeronautiche. Anche in questo caso ovviamente, non mancherà la possibilità di vivere un’esperienza ancora più coinvolgente con tutti i controller sopra indicati.

Questo gioco è disponibile sul sito di Amazon al prezzo di 69,99 euro 

Microsoft Flight Simulator

FlightGear

FlightGear è invece un software più “flessibile", poiché compatibile con numerose piattaforme. Più che un gioco, quest’ultimo può essere considerato un progetto nato proprio per simulare nella maniera quanto più reale possibile i comandi di volo e risulta per questo utilizzabile anche come addestramento in aree professionali.

FlightGear

Guida alla costruzione di una postazione simulatore di volo

Precedentemente abbiamo indicati il controller come unico dispositivo essenziale per sfruttare al meglio i simulatori di volo, ma per rendere il tutto ancora più realistico, bisognerà ovviamente disporre di un’area di gioco più immersiva e strutturata.

Lo spazio

In realtà, per quanto riguarda lo spazio a disposizione, non bisogna preoccuparsi più di tanto. Le stesse postazioni aeree infatti non sono grandissime, per questo motivo, una semplice scrivania, con un monitor e il controller andranno più che bene. Anzi, più vicini al controller si sarà, migliore sarà l’esperienza.

La seduta

Differente è invece il concetto di seduta. Chi ama giocare ai simulatori di volo potrebbe stare diverse ore di fronte al PC o alla console. Perciò, sconsigliamo divani e letti senza ombra di dubbio, suggerendovi di preferire delle sedie da gaming professionali e una scrivania, poiché molto vicine al concetto di sedili da pilota.

Controller e funzionalità avanzate

Una parte importante dell’intera esperienza è data dal controller utilizzato. Come visto nei paragrafi in alto, alcuni di essi disponevano di maggiori pulsanti e ciò permetterà una libertà di utilizzo più avanzata e una maggiore complessità. Quest’ultima caratteristica non va però considerata in maniera negativa, poiché, più complesso risulterà il tutto, più realistica sarà l’intera esperienza. Perciò, preferire un controller più completo e professionale, significherà anche poter contare su una simulazione di volo più realistica e avvincente.

Il monitor

Come analizzato nel paragrafo dedicato alla seduta, è probabile che gli amanti di questa tipologia di titoli trascorrono ore e ore difronte al simulatore di volo, perciò, bisognerà fare molta attenzione al monitor da utilizzare. Tutti i display dedicati al gaming dispongono oggi di settaggi automatici e in grado di modificare tutti i parametri così da consentire agli occhi di stancarsi di meno anche durante le sessioni prolungate di gaming. Qualora così non fosse, vi invitiamo comunque a farlo manualmente dalle impostazioni. Un piccolo vantaggio in più potrà essere dato dai monitor curvi, che in questo caso potrebbero effettivamente catturare ancora di più l’attenzione del giocatore e rendere la postazione ancora più realistica.

L’audio

I piloti indossano ovviamente delle cuffie per poter comunicare in maniera più semplice con tutti i membri dell’equipaggio, ma anche per evitare che il fastidioso rumore dell’aereo interferisca con la guida. Di conseguenza, per cercare di replicare in maniera abbastanza fedele la stessa esperienza, consigliamo di utilizzare delle cuffie around ear (che circondano l’orecchio), ancora meglio se espressamente costruite per il gaming. Online esistono tantissimi prodotti di questo tipo, anche se, i gamer più esperti, disporranno sicuramente già di qualche modello a casa.

Altre considerazioni

Per concludere la parentesi dedicata ai consigli sulla postazioni da costruire per la simulazione di volo, non possiamo che parlare di un dispositivo che nei prossimi anni potrà effettivamente diventare più popolare, ma che già anche oggi può fare la differenza. Stiamo ovviamente parlando dei visori di realtà aumentata, che in questo caso non potranno che migliorare ulteriormente il livello di fedeltà della simulazione.

Attenzione però, perché non tutti i controller e i giochi saranno compatibili con i suddetti dispositivi. Nella lista vista in alto ad esempio, il miglior controller da acquistare in questo caso sarà il Logitech G X56 H.O.T.A.S, perfettamente interfacciabile con l’esperienza VR. Per quanto riguarda i giochi invece, consigliamo di scegliere quello preferito, ma prima di procedere con l’acquisto, di controllare anche che sia effettivamente giocabile in realtà aumentata.

Conclusioni

Siamo giunti quindi alle conclusioni di un articolo che, speriamo, risponda a tutte le domande che tutti gli utenti interessanti continuo a porsi. I titoli di simulazione stanno via via prendendo sempre più piede e chissà che con l’evolvere del metaverso e del concetto di realtà aumentata, questi non diventino sempre più realistici e complessi. Potrebbe davvero arrivare, un giorno, il momento in cui potremo vivere qualunque tipologia di esperienza anche seduti sul divano di casa. Nell’attesa che ciò accada però, non resta che dotarsi di tutti i dispositivi necessari, del gioco preferito e di partire all’avventura con il migliore simulatore di volo disponibile oggi per PC e PS4.

Ovviamente teniamo a precisare che non esiste una postazioni unica che sia perfetta, ma quella che si amalgamerà meglio con la propria esperienza di gioco e, ovviamente, con il proprio spazio a disposizione. Con la lettura di questa guida potrete quindi prendere spunto dai nostri consigli, così da riuscire ad assemblare quella più completa e più realistica possibile.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare